Pinch of Snuff

Pinch of Snuff

Reginald Hill

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Formato: EPUB con DRM
Testo in en
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 393,88 KB
  • EAN: 9780007370269

€ 8,52

Punti Premium: 9

Venduto e spedito da IBS

EBOOK INGLESE
Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

‘Deplorably readable’ Observer Everyone knew about the kind of films they showed at the Calliope Club – once the Residents’ Association and the local Women’s Group had given them some free publicity. But when Peter Pascoe’s dentist suggests that one film in particular is more than just good clean dirty fun, the inspector begins to make a few discreet inquiries. Before they bear fruit, though, the dentist has been accused of having sex with an underage patient, the cinema has been wrecked and its elderly owner murdered. Superintendent Dalziel expects no more from professional men who watch blue films. But Pascoe has a hunch that this time Dalziel is way off target.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

  • Reginald Hill Cover

    Reginald Hill è stato uno scrittore britannico di libri gialli. Ha pubblicato anche sotto gli pseudonimi Dick Morland, Patrick Ruell e Charles Underhill. Gran parte dei romanzi usciti col suo vero nome è dedicata al ciclo del soprintendente della polizia dello Yorkshire, Andy Dalziel, e del sergente Peter Pascoe. Per lungo tempo assistente universitario di lingua e letteratura inglese, nel 1980 Hill decide di dimettersi per dedicarsi a tempo pieno alla scrittura.In Italia è stato pubblicato da Passigli Editore: La collina di Beulah (2002), Passione dominante (2005), Ossa e silenzio (2007). Approfondisci
Note legali