I pionieri dell'Alaska di Jesse Hibbs - DVD

I pionieri dell'Alaska

The Spoilers

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Titolo originale: The Spoilers
Regia: Jesse Hibbs
Paese: Stati Uniti
Anno: 1956
Supporto: DVD
Roy Glennister e Mac Namara, proprietari di una miniera, sono costretti a cedere la loro concessione a un commissario governativo. comprendendo in seguito le sue disoneste intenzioni, tentano di recuperare una cassaforte, ma senza successo. Uno dei due viene accusato di omicidio e messo in prigione, ma ne esce grazie alla bella Cherry Malotte.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

  • Produzione: DNA, 2014
  • Distribuzione: Videodelta
  • Durata: 81 min
  • Area2
  • Anne Baxter Cover

    "Attrice statunitense. Dopo cinque intensi anni di attività teatrale a Broadway, esordisce nel cinema nel 1940. La sua bellezza fresca e giovane, non priva d'implicazioni sensuali, la rende adatta sia a ruoli brillanti sia a parti drammatiche. Tra le sue interpretazioni: Il filo del rasoio (1946) di E. Goulding, con cui vince l'Oscar come attrice non protagonista; Eva contro Eva (1950) di J.J. Mankiewicz, il suo film più noto, in cui è una giovane dalla faccia d'angelo, ma in realtà fredda e calcolatrice, che si lega a B. Davis come un parassita per poi prenderne il posto. Sempre come comprimaria o in ruoli secondari, lavora in molti altri film (fra gli altri: Io confesso, 1953, di A. Hitchcock e I dieci comandamenti, 1956, di C.B. DeMille), ma dal 1957 si dedica prevalentemente alla televisione.... Approfondisci
  • Jeff Chandler Cover

    Attore statunitense. Viso dai tratti somatici marcati, capelli precocemente brizzolati, alta statura, nella sua non lunga carriera ha interpretato per lo più personaggi d'azione dal carattere deciso: sceriffi, soldati, uomini della Frontiera. Esordisce con Il maggiore Brady (1954) di G. Sherman e interpreta in seguito una decina di film, tra i quali Vento di passioni (1958) di R. Wilson, La tragedia del Rio Grande (1958) di J. Arnold, Uno sconosciuto nella mia vita (1959) di H. Käutner e Ritorno a Peyton Place (1961) di J. Ferrer. Fornisce la sua migliore prova in L'urlo della battaglia (1962) di S. Fuller, un film di guerra crudele e realistico, arrivato sugli schermi l'anno successivo alla sua morte. Approfondisci
  • Rory Calhoun Cover

    Nome d'arte di Francis Timothy McCown poi Francis Durgin, attore statunitense. Dopo mille occupazioni e il riformatorio, viene notato da A. Ladd. A Hollywood, dalla metà degli anni '40, è protagonista di decine di western di serie B, spesso in coppia con Y. De Carlo (tra cui lo sfavillante Il marchio del bruto, 1956, di J. Sherwood), restando star di second'ordine e seguendo il declino del genere negli anni '60. Visibile anche in produzioni italiane – impersona Dario in Il colosso di Rodi (1961) di S. Leone e un improbabile Marco Polo dal piglio yankee nell'omonimo film (1962) di P. Perotti e H. Fregonese – affida la propria notorietà soprattutto a serial televisivi, tra cui The Texan (1958-60) e Capitol (1982-87). Approfondisci
Note legali