Più di me

Artisti: Ornella Vanoni
Supporto: CD Audio
Numero dischi: 1
Etichetta: Epic
Data di pubblicazione: 17 ottobre 2008
  • EAN: 0886973939925
pagabile con 18App

Articolo acquistabile con 18App

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

€ 7,25

Venduto e spedito da IBS

7 punti Premium

Disponibile in 3 gg lavorativi

Quantità:
Disco 1
  • 1 Solo un volo - con Eros Ramazzotti
  • 2 Io più te - con Jovanotti
  • 3 Eternità - con Pooh
  • 4 La musica è finita - con Gianni Morandi
  • 5 Senza fine - con Lucio Dalla
  • 6 Una ragione in più - con Giusy Ferreri
  • 7 Domani è un altro giorno - con Claudio Baglioni
  • 8 Senza paura - con Fiorella Mannoia
  • 9 L'appuntamento - con Carmen Consoli
  • 10 Io so che ti amerò - con Jovanotti
  • 11 Amiche mai - con Mina

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Nick

    04/02/2010 17:16:44

    Disco non perfetto, ma estremamente piacevole. Momento alto: "l'appuntamento" con Carmen Consoli, grande ritmo e insospettabile quanto godibilissima assonanza tra le due voci (l'attacco della Consoli sembra la stessa Vanoni d'annata); momento - secondo me - invece assolutamente 'down' l'aver trascinato Baglioni nelle profondità dell'attacco di "Domani è un altro giorno" (la sua voce squillante poco si presta a scendere così in basso). Gaffe comunque perdonata dal crescendo successivo.

  • User Icon

    alex

    02/12/2008 11:53:47

    Non ne sentivamo davvero il bisogno, e credo non lo sentisse nemmeno la grande Vanoni, di cui il ricordo della raffinatezza interpretativa e delle sue storiche incisioni non dovrebbe essere appannato da certe modernizzanti operazioni commerciali. Cento volte meglio le incisioni dei suoi concerti live.

  • User Icon

    Michele

    26/11/2008 22:46:37

    Un album gradevole, che presenta alcuni successi della Vanoni in chiave nuova e in coppia con grandi artisti.Per me il brano più bello fra gli altri è "L'appuntamento" in coppia con Carmen Consoli,davvero ben fatto con ritmica interessante.

  • User Icon

    Angelo

    26/11/2008 21:43:53

    Sarebbe stato decisamente un bel disco, se non ci fosse stato il duetto con Giusy Ferreri, che appare del tutto fuori luogo: non si capisce perchè tra i grandi della musica leggera ci debba essere un'esordiente con pochissimo talento; non si capisce perchè la Vanoni, interprete raffinata, debba duettare con una cantante dell'ultima ora che ha la voce di una cornacchia, si sforza tremendamente e sembra preda di un attacco d'asma. Un vero peccato, senza di lei il disco sarebbe stato quasi perfetto.

  • User Icon

    Riccardo

    23/11/2008 21:47:50

    Con la sua classe Ornella evita il peggiore dei possibili mali: l'autocelebrazione. E pure l'altro, l'autolesionismo da rivisitazione, tante le vittime, a tutti note. Pazienza, quindi, se il duettame assortito di questo "Più di me" non sortisce particolari emozioni nuove, già tanto non aver distrutto le vecchie. Onore a Jovanotti e Mannoia che resuscitano brani minori, a mio parere l'unico vero sfizio del ripescare. Poi, tanta manovalanza, Morandi, Baglioni, Pooh, tutto rispettosamente evitabile, ma che noia dà, in fondo? Non si toccano le canzoni "perfette", ma tanto è credibile Dalla, tanto generosa la Consoli, tanto pulcina la Giusy, che pure loro passano tra i buoni, e chi vi scrive non è certo propenso all'elogio, perlomeno delle due pulzelle. Va da sè che il filo rosso di Ornella cuce alla perfezione, non ci fosse lei, alcuni li avrei visti in difficoltà. Altisonanti gli inediti, più markettaro quello con Ramazzotti, più onesto quello con Mina, benchè trasheggiante nel testo. Ma ben cantato, e ben simulata la vicinanza fisica delle due, come del resto quella con quasi tutti. Che senso abbia duettare con altri da lontano resta un mistero, ma Ornella uguale credibilità sempre e comunque e amen. Rischi inesistenti, danni zero, carriera tanta, professionalità altissima. Meglio che una raccolta, insomma. 7

  • User Icon

    manuel broccardo

    23/11/2008 13:47:35

    Un ottimo lavoro con artisti insoliti nel panorama dell'artista. Un ottimo esperimento che a mio avviso va portato avanti magari live o con un secondo cd perchè non rimanga una perla celebrativa fine a se stessa. Per chi ama la grande musica, le grandi voce con quel pizzico di sperimentazione musicalmente passionale questo è un bel lavoro.

  • User Icon

    walter

    23/11/2008 13:39:45

    I vecchi successi rivisitati in duetto sono sempre interessanti; a volte riuscitissimi, a volte meno, è sempre bello riascoltare le canzoni con cui si è cresciuti e a volte le nuove versioni sono belle quanto l'originale. Certo, a volte ci sono arrangiamenti talmente azzardati che fanno rabbrividire, o degli accostamenti di voci che sono inconciliabili. In quest'antologia ci sono canzoni meravigliose: ottime le versioni con Mannoia, Pooh, Consoli; bella la canzone con Ramazzotti; anche Più con Jovanotti è molto piacevole; le altre sono gradevoli, come quella con Mina, ma alcune, per fortuna poche, sono proprio deludenti. Orrendo invece l'accoppiamento con Giusy Ferreri: sarà brava, ma quelle urla lancinanti accostate alla voce di velluto della Vanoni sono proprio incomprensibili.

  • User Icon

    Fabio

    10/11/2008 15:25:03

    Ottima esibizione ed interpretazione dei propri successi e delle nuove canzoni da parte di Ornella, con la classe di sempre; stridente e dissonante l'accostamento invece di altre voci che non si amalgamano assolutamente, e che macchiano inevitabilmente persino il fascino e l'incanto di brani storici. Il nuovo brano Amiche mai non è all'altezza delle interpreti, nè per il testo nè per la musica decisamente deludenti. Di più facile ascolto il duetto con Ramazzotti, quello con Morandi e quello con Mannoia, forse i meglio riusciti. Totalmente inascoltabile la versione in duetto di "Una Ragione In Più".

  • User Icon

    Giulio

    25/10/2008 11:58:24

    Splendida Ornella. Divina. Certo, per i 50 anni di carriera, io avrei messo qualche canzone in più in questo album, anche per la gioia di chi l'ha comprato e l'ascolta continuamente, ma tant'è... ci dilettiamo comunque ad ascoltare queste bellissime canzoni, con questi altrettanto bellissimi artsti ad accompagnarla. Fantastiche tutte le canzoni nelle quali la Vanoni duetta con le donne, in particolare, a mio parere, le migliori dell'album sono "Senza paura" con la Mannoia e l'inedito "Amiche mai" con Mina: una vera e propria bomba. Come non se ne ascoltavano da tanto tempo. Bello. Proprio bello. Un album da avere, per forza. Per amore.

  • User Icon

    Lucio Ruggiero

    20/10/2008 17:33:09

    Torna la Vanoni con un cd di duetti e cover. E' un po' la moda del momento ma la nostra Ornella non riprende passati successi di altri (lo aveva già fatto, anticipando i tempi) ma rispolvera brani del suo vastissimo repertorio. Stupisce del cd la scelta dei duetti: la Vanoni non ha guardato solo al passato, ma anche al presente (Carmen Consoli, Jovanotti) e al futuro (Giusy Ferreri). Ma non solo cover: spiccano nel cd anche inediti. Grazioso e autobiografico quello cantato con Eros Ramazzotti, grintoso e strepitoso quello cantato con Mina. I miei pezzi preferiti al primo ascolto sono stati: Amiche mai con Mina, L'appuntamento con la Consoli,Senza parole con la Mannoia e Senza fine con Dalla. Con intelligenza Ornella ha evitato in questa occasione di duettare con Gino Paoli. Un cd gradevolissimo, elegante...insomma alla Vanoni

Vedi tutte le 10 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione