Poems and Songs of Robert Burns

Poems and Songs of Robert Burns

Robert Burns

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Editore: Caiman
Formato: EPUB
Testo in en
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 493,68 KB
  • EAN: 9789881830340

€ 1,99

Punti Premium: 2

Venduto e spedito da IBS

EBOOK INGLESE
Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Tune—"I am a man unmarried."
     [Footnote 1: The first of my performances.—R. B.]

     Once I lov'd a bonie lass,
     Ay, and I love her still;
     And whilst that virtue warms my breast,
     I'll love my handsome Nell.

     As bonie lasses I hae seen,
     And mony full as braw;
     But, for a modest gracefu' mein,
     The like I never saw.

     A bonie lass, I will confess,
     Is pleasant to the e'e;
     But, without some better qualities,
     She's no a lass for me.

     But Nelly's looks are blythe and sweet,
     And what is best of a',
     Her reputation is complete,
     And fair without a flaw.

     She dresses aye sae clean and neat,
     Both decent and genteel;
     And then there's something in her gait
     Gars ony dress look weel.

     A gaudy dress and gentle air
     May slightly touch the heart;
     But it's innocence and modesty
     That polishes the dart.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

  • Robert Burns Cover

    (Alloway, Ayrshire, 1759 - Dumfries 1796) poeta scozzese. Nato in una fattoria della campagna scozzese, fece studi modesti e irregolari. I suoi versi circolarono per anni manoscritti; ma quando furono pubblicati, nel 1786, col titolo Poesie, soprattutto in dialetto scozzese (Poems, chiefly in the scottish dialect), gli procurarono fama immediata nei circoli letterari di Edimburgo, dove si era trasferito in quello stesso anno. Nel 1788 B. tornò alla sua campagna (solo negli ultimi anni abbandonò la vita dell’agricoltore per un posto di ispettore daziario) e continuò a scrivere poesie, sovente sulle arie di antiche ballate popolari, come le sue composizioni migliori, Gli allegri straccioni (The jolly beggars), La preghiera del santo Willie (Holy Willie’s prayer), e l’ultimo, grande poemetto,... Approfondisci
Note legali