Una politica di massa. Antonio Gramsci e la rivoluzione della società

Michele Filippini

Editore: Carocci
Anno edizione: 2015
Pagine: 261 p., Brossura
  • EAN: 9788843073832
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:

€ 22,52

€ 26,50

Risparmi € 3,98 (15%)

Venduto e spedito da IBS

23 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
Aggiungi al carrello

Introduzione
1. Crisi, guerra, rivoluzione
La crisi dell’ordine liberale/Libertà e società/Disciplina e legge/Scienza positiva e ordine nuovo/Attualità della rivoluzione/La ricomposizione della società
2. Individuo, società, organicità
L’individuo sociale/L’organicità della società/Blocco storico, ideologia, egemonia/Il lessico sociale: coercizione e conformismo/Il lessico sociale: diritto e processi molecolari
3. Equilibrio, egemonia, sociologia
L’equilibrio della NEP/Le critiche alla Teoria del materialismo storico/Equilibrio come egemonia/La dinamica dell’equilibrio/La sociologia gramsciana
4. Il nuovo nesso psico-fisico
Un nuovo tipo di lavoratore e di uomo/Taylorismo, fordismo, americanismo/Le masse negli Stati Uniti e in URSS/La disciplina dell’uomo nuovo/Passività e iniziativa
5. Scienza politica e scienza sociale
La funzione degli intellettuali/Classe politica ed élite/Organizzazione e moderno principe/Burocrazia e funzionari/Il nuovo intellettuale
Riferimenti bibliografici
Indice dei nomi