Il ponte Italia-Albania tra l'Unione Europea e i Balcani

Giuseppe Fera

Editore: Giappichelli
Anno edizione: 2011
In commercio dal: 1 maggio 2011
Pagine: XIX-217 p., Brossura
  • EAN: 9788834818169
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione

Il presente ed il futuro dell'Europa sono fortemente legati alla soluzione dì problemi che inseriscono alla stabilità dell'ordine e della sicurezza pubblica in un perimetro politico, economico e sociale in costante evoluzione, destinato ad espandersi con l'adesione all'Unione Europea di altri Paesi dell'area balcanica. A questo scenario è dedicato il percorso compiuto dall'autore del libro. Attraverso una ricostruzione storica e l'analisi delle esperienze raccolte lungo i sentieri della cooperazione di polizia italo-albanese, che hanno intersecato anche i circuiti delle relazioni con altri Paesi balcanici, sono state individuate le lìnee fondamentali delle strategie messe in campo dal Ministero dell'Interno italiano, armonizzate con quelle, più generali, a livello governativo e con gli indirizzi, politici e tecnici sostenuti, al riguardo, in sede comunitaria. Il contributo dell'opera è stato quello di cogliere i nodi essenziali di una realtà particolarmente complessa, riferita ai Paesi balcanici, attraversata da conflitti originati da esasperati nazionalismi, da problemi di criminalità, da egoismi economico-sociali, da indecisioni, in ambito comunitario, di fronte alla prospettiva di governare, con autorevolezza, le varie emergenze. Le note introduttive del volume consentono al lettore di entrare nei passi più significativi compiuti dall'Italia nelle relazioni bilaterali con l'Albania, principalmente sul terreno della sicurezza e della legalità.

€ 22,10

€ 26,00

Risparmi € 3,90 (15%)

Venduto e spedito da IBS

22 punti Premium

Disponibile in 5 gg lavorativi

Quantità: