Un ponte sull'Atlantico. Il «Programma di visitatori» e la diplomazia pubblica della Comunità europea negli anni Settanta

Alessandra Bitumi

Editore: Il Mulino
Anno edizione: 2014
In commercio dal: 28 agosto 2014
Pagine: 150 p., ill. , Brossura
  • EAN: 9788815251442
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione
Il dibattito sulla dimensione esterna dell'Unione Europea, sulla rilevanza della sua azione globale e sulla sua identità, è da anni al centro di importanti riflessioni nell'ambito degli studi europei e internazionali. Nel corso del processo di integrazione, la CE/UE ha progressivamente maturato una propria capacità di proiezione oltre i confini comunitari, espressa principalmente tramite l'articolazione di complesse relazioni esterne, a partire da quelle in ambito transatlantico. Il volume esamina questa dinamica da una prospettiva originale, offrendo al lettore la ricostruzione storica del primo progetto comunitario di diplomazia pubblica, il programma di visitatori della Comunità europea. Nato sull'onda lunga del "rélance européen", inaugurato all'Aja nel 1969 e ispirato dalla pratica della "public diplomacy" statunitense, esso rappresenta una tappa importante del percorso di costruzione dell'Europa unita e costituisce un caso di studio interessante per la ricerca storica sull'integrazione europea e sulle relazioni transatlantiche durante la guerra fredda.

€ 13,60

€ 16,00

Risparmi € 2,40 (15%)

Venduto e spedito da IBS

14 punti Premium

Disponibile in 3 gg lavorativi

Quantità: