Traduttore: D. Viani
Editore: Giunti Junior
Anno edizione: 2009
In commercio dal: 24 giugno 2009
Pagine: 192 p., Brossura
  • EAN: 9788809062849
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Descrizione

Siamo nel 1939. Edith Schwalb ha sette anni e vive a Vienna. Edith e la sua famiglia sono ebrei. Da un anno Hitler ha annesso l'Austria al Terzo Reich, e le cose per loro come per gli altri ebrei viennesi vanno sempre peggio: retate, controlli continui della polizia, talvolta pestaggi, minacce, e un clima di paura che si va facendo sempre più insopportabile. Un giorno, mentre Edith è a passeggio con il padre, i due vengono fermati dalla Gestapo per un controllo. Il padre si salva solo perché il giovane soldato che li ha fermati lo riconosce. L'uomo, infatti, è un famoso giocatore di calcio della città. La famiglia decide di scappare dall'Austria. Da quel momento comincia una nuova vita, fatta di fughe, amicizie, separazioni, ricongiungimenti. Età di lettura: da 10 anni.

€ 2,76

€ 7,90

Risparmi € 5,14 (65%)

Venduto e spedito da IBS

3 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:

Altri venditori

Mostra tutti (2 offerte da 5,00 €)

 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Romolo Ricapito

    30/08/2011 19:35:18

    Una storia scritta con linguaggio semplice, ma bella perché vera. L'avventura della ragazzina ebrea salvata all'interno di una scuola di scout , grazie anche all'aiuto di un intero villaggio francese, pronto a proteggere altri ragazzini come lei, è interessante e pulita. E poi spiega l'olocausto in maniera attenta e vigile, senza finzioni né forzature. Interessante non solo per i ragazzi, ma anche per glia dulti.

Scrivi una recensione