Editore: Einaudi
Anno edizione: 2002
In commercio dal: 26 novembre 2002
Pagine: 373 p., ill. , Rilegato
  • EAN: 9788806162412
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Descrizione
"Con un gusto ardimentoso ed enciclopedico Ripellino passa in rassegna una folla di persone, luoghi, libri, ombre, edifici, relitti, echi e bagliori della civiltà praghese: sepolcrali ossessioni alchemiche di Rodolfo II e passeggiate notturne di Kafka, taverne picaresche del soldato S'vejk e antri del Golem, caffè letterari e chiese spettrali, tutti travolti dalla continua sopraffazione politica-etnica-religiosa che ha visto il calvario boemo sotto il tallone della Controriforma, di Hitler, di Stalin e dei suoi successori." Claudio Magris. Il libro, a metà tra saggio e romanzo, è stato pubblicato per la prima volta nel 1973.

€ 15,30

€ 18,00

Risparmi € 2,70 (15%)

Venduto e spedito da IBS

15 punti Premium

Attualmente non disponibile Inserisci la tua email
ti avviseremo quando sarà disponibile
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Rosetta Savelli

    09/03/2010 12:14:44

    Angelo Maria Ripellino fa innamorare e la sua eccelsa Opera Letteraria pure!" Praga Magica" è di una bellezza avvincente, dove lo spessore letterario ed il sapere accademico, uniti ad un profondo amore per la città, la storia e la cultura portano veramente " lontano dal tedio". Assolvendo in pieno ad uno dei principali obbiettivi letterari di Ripellino stesso!Ho visitato la città di Praga per amore di questo autore e grazie ai suoi occhi l' ho vista più bella ancora. Mille volte più bella ancora.E' per Lui che ho scritto il mio Racconto " Maticka' Praha", più volte premiato e pubblicato! Grazie Angelo Maria!

  • User Icon

    Dott. Gian Carlo TORCELLI

    29/04/2003 19:00:52

    Ho letto (e riletto) il prezioso libro di Angelo Maria Ripellino. Anche a detta degli stessi cechi,si tratta del miglior saggio scritto, con amore e profonda conoscenza della storia e della cultura ceca, dall'acuto slavista. Si legge come un romanzo, lascia profondamente colpiti per l'avvincente e cupa atmosfera in cui l'autore, con frequenti ed eruditi richiami storici,riesce a coinvolgere il lettore. Mi ha procurato intense emozioni. Indispensabile lettura prima del viaggio, per comprendere e gustare la splendida città, utile al rientro per apprezzare e ricordare la sua magia. Lo consiglio vivamente.

Scrivi una recensione