Il pranzo di Babette (DVD)

Babettes gaestebud

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Titolo originale: Babettes gaestebud
Regia: Gabriel Axel
Paese: Danimarca
Anno: 2017
Supporto: DVD
Salvato in 26 liste dei desideri

Una signora decide di usare il ricavato della vincita di una lotteria per organizzare un pranzo e cercare di rimediare alle discordie del paese

Fine '800, un piccolo villaggio della Danimarca. Due anziane sorelle accolgono come domestica Babette Hersand, fuggita dalla Francia con l'accusa di essere una communard. Un giorno arriva una grossa somma in denaro, frutto di una vincita alla Lotteria. Babette ha in mente una gustosa sorpresa, che farà luce sul suo misterioso passato.
5
di 5
Totale 2
5
2
4
0
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Mat

    10/08/2019 16:30:05

    Un film che lascia il segno e che porta un messaggio tanto evangelico quanto universale.

  • User Icon

    anna ivanovich

    19/09/2018 04:11:52

    Capolavoro cinematografico, aspettavo da tempo il dvd restaurato e subito lo ho comperato, il film lo avevo visto l'anno in cui è uscito nella sale cinematografichee l'ho rivisto molto volentieri a casa seduto i poltrona, con un paio di pause, in lingua originale e sottotitoli, panoramiche e scenari da far scorrere con leggerezza la storia e trama del film da gustare, perchè no con pop-corn e coca cola, silenzio in sala

  • Produzione: Cecchi Gori Home Video, 2018
  • Distribuzione: Mustang
  • Durata: 100 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 2.0);Originale (Dolby Digital 2.0)
  • Lingua sottotitoli: Italiano; Italiano per non udenti
  • Formato Schermo: 1,66:1
  • Stéphane Audran Cover

    Nome d'arte di Colette Suzanne Dacheville, attrice francese. Il suo nome è strettamente legato a quello del regista C. Chabrol, suo ex marito, per il quale interpreta quindici film tra i quali spiccano Landru (1963), Les Biches - Le cerbiatte (1968), Il tagliagole (1969), in cui è una maestra di scuola che si innamora di un macellaio killer, e Violette Nozière (1978) a fianco di I. Huppert. Dotata di una bellezza sottile e solare e di un timbro interpretativo molto elastico, la A. lavora anche con L. Buñuel (Il fascino discreto della borghesia, 1972), B. Tavernier (Colpo di spugna, 1981) ed è la protagonista del Pranzo di Babette (1987, Oscar come miglior film straniero) di G.?Axel. Approfondisci
  • Jarl Kulle Cover

    Attore e regista svedese. Attore molto popolare nel suo paese ma poco conosciuto al di fuori della Scandinavia, riesce a entrare all'Accademia reale d'arte drammatica al terzo tentativo. Dopo diversi successi da attore, negli anni '60 si dedica alla regia lavorando a soli tre film di cui è anche sceneggiatore. Torna alla recitazione per I. Bergman in alcuni film per i quali viene principalmente ricordato: Donne in attesa (1952), Sorrisi di una notte d'estate (1955) e Fanny e Alexander (1982). Approfondisci
Note legali