Anno edizione: 2016
Pagine: 120 p., Brossura
  • EAN: 9788892314047
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione
"I versi sono vettori, aria monocorde nella tensione univoca di chi non riesce a dividersi, monolite tragico d'un femminile primitivo. L'astrazione inquieta perché adiacente al quotidiano, perché l'ignoto è il nulla che sentiamo dentro quando tutto diventa l'altrui immanenza. E Lucia Ferrara si dissolve nei suoi scritti, li permea di se, impaurita dell'oltre, dell'altro. L'andare tra i suoi versi in cerca dell'eco che risale la valle e racconta alla vetta il crinale, il significato empirico dei sensi, la fatica creativa, la distruzione di un dio. Noi siamo soli. Lucia è sola nel suo dolore. Esistere, in assenza d'essere, è annichilente."

€ 8,50

€ 10,00

Risparmi € 1,50 (15%)

Venduto e spedito da IBS

9 punti Premium

Disponibile in 3 settimane

Quantità: