Prigioniero di nessuno. Outlander

Diana Gabaldon

Traduttore: C. Brovelli
Editore: Corbaccio
Collana: Romance
Anno edizione: 2015
Pagine: 533 p., Rilegato
  • EAN: 9788863809497
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

€ 16,92

€ 19,90

Risparmi € 2,98 (15%)

Venduto e spedito da IBS

17 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
Aggiungi al carrello

€ 10,74

€ 19,90

Usato di Libraccio.it venduto da IBS

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    FRANCA

    13/08/2016 21:22:53

    I libri sono bellissimi e scritti molto bene. Si leggono tutti di fiato e sono contenta di non aver ancora letto gli ultimi volumi della saga perchè, quando li avrò terminati, Claire e Jaime mi mancheranno... A me non dispiacerebbe affatto se la storia continuasse, almeno fino a che tutti protagonisti non raggiungono la serenità di una vita finalmente tranquilla.

  • User Icon

    TITTI

    15/03/2016 17:52:08

    Voto alto per il coraggio di continuare a scrivere la storia di Jamie e Claire. Per quanto riguarda il libro, a me è piaciuto! Ci sono nuovi scenari, ritorni, nuova vita per i protagonisti. Forse la parola fine ci sarà quando tutta la famiglia, Wiliam compreso, si ricongiungerà. Chissà.... Penso comunque che continuerò a comprare i libri che usciranno, perchè, ormai, la curiosità di vedere la fine non si è ancora spenta

  • User Icon

    NICOLETTA

    13/08/2015 14:45:41

    Quanto mi mancano Jamie e Claire dei primi libri....a questo punto ritengo che debba essere seriamente considerata l'ipotesi di scrivere "fine" alla storia. Deve esserci un finale per non continuare a leggere il nulla.

Scrivi una recensione


Prima di scrivere la parola fine a un’avventura che supera il tempo, Diana Gabaldon travolge il lettore con la forza dell’ironia, del romanticismo e della passione.

Dalla vita al romanzo, dal romanzo al film… e ritorno. Diana Gabaldon nasce in Arizona, negli Stati Uniti, dove per molti anni si è dedicata, come docente universitaria, alla biologia e agli studi ambientali. La sua ossessione, però è l’antica terra di Scozia. Nel 1988, quasi per caso, inizia a scrivere un romanzo ambientato metà del XVIII secolo con protagonista l’affascinante e nobile patriota James Fraser. Per fare da contraltare a quel clan di scozzesi in kilt, Diana Gabaldon decide di creare un personaggio femminile emancipato, acuto, quasi cinico, una donna che non può che provenire dal futuro. È così che nasce la saga di Claire Randall.
L'anno è il 1945. Claire Randall, un'infermiera militare, si riunisce al marito alla fine della guerra in una sorta di seconda luna di miele nelle Highlands scozzesi. Durante una passeggiata, la giovane donna attraversa uno dei cerchi di pietre antiche che si trovano da quelle parti. All'improvviso si trova proiettata indietro nel tempo, di colpo straniera in una Scozia dilaniata dalla guerra e dai conflitti nel 1743. Da quel momento inizia un’avventura sorprendente, in cui la storia, l’avventura, il mistero e la passione si alternano attraverso i secoli. Oltrepassando varchi temporali e spaziali, pietre magiche e oceani in tempesta, Claire Randall e la sua strana famiglia viaggeranno nel tempo, partecipando alle grandi rivoluzioni della storia.
Una vicenda talmente appassionante da ispirare una nota serie televisiva di successo, giunta in America nel 2015 alla terza stagione. In Italia, al momento, è stata trasmessa solo la prima stagione. La produzione letteraria di Diana Gabaldon invece è molto più avanti e si inoltra fino alla guerra d’indipendenza americana.
In questo romanzo, l’ottavo volume americano Written in My Own Heart's Blood che in Italia è stato diviso in due parti Legami di sangue e questo, Prigioniero di nessuno, la vicenda è quasi arrivata alla conclusione. Claire e James sono nel cuore della battaglia per l’indipendenza americana, nel 1778. Claire è ferita e James, pur di salvarle la vita, decide di lasciare il suo incarico di generale dell’esercito e di fuggire con lei a Philadelphia. Entrambi sanno benissimo che la fazione per cui stanno combattendo perderà la battaglia, eppure non possono tirarsi indietro, perché il destino della loro figlia, Brianna, anche lei viaggiatrice nel tempo che vive nel Ventesimo secolo, è in pericolo.
In mezzo, tra l’inizio della serie trasmessa in Tv e questo episodio, ci sono altri sette volumi, che in Italia sono stati pubblicati tutti dalla casa editrice Corbaccio e nei tascabili TEA. Quasi tutti i volumi originali sono stati divisi in due volumi, ecco il piano dell’opera:

La straniera. Outlander (Corbaccio, 2015; TEA, 2004)

L'amuleto d'ambra (TEA, 2006) e Il ritorno (TEA, 2007)

Il cerchio di pietre (TEA, 2008) e La collina delle fate (TEA, 2008)

Tamburi d'autunno (TEA, 2009) e Passione oltre il tempo (TEA, 2009)

La croce di fuoco (TEA, 2009) e Vessilli di guerra (TEA, 2009)

Nevi infuocate (TEA, 2010) e Cannoni per la libertà (TEA, 2010)

Destini incrociati (Corbaccio, 2010; TEA, 2012) e Il prezzo della vittoria (Corbaccio, 2010; TEA, 2012)

Legami di sangue (Corbaccio, 2015) e Prigioniero di nessuno (Corbaccio, 2015)

Per tutti gli appassionati italiani, amanti delle grandi saghe da Harry Potter a R.R. Martin, si apre una nuova, febbrile, stagione di letture.