Salvato in 25 liste dei desideri
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Il primo re (Blu-ray)
7,79 € 12,99 €
;
Blu-ray
Dettagli Mostra info
Il primo re (Blu-ray) Venditore: laFeltrinelli Napoli Chiaia – Outlet + 3,90 € Spese di spedizione Solo 2 prodotti disponibili
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
laFeltrinelli Napoli Chiaia – Outlet
7,79 € + 3,90 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
laFeltrinelli Roma Colonna – Outlet
7,79 € + 3,90 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
DVDEQUIPE
10,99 € + 3,99 € Spedizione
Disponibile in 2 gg lavorativi Disponibile in 2 gg lavorativi
Info
Nuovo
Vecosell
14,99 € + 3,90 € Spedizione
Disponibile in 4 gg lavorativi Disponibile in 4 gg lavorativi
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
laFeltrinelli Napoli Chiaia – Outlet
7,79 € + 3,90 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
laFeltrinelli Roma Colonna – Outlet
7,79 € + 3,90 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
DVDEQUIPE
10,99 € + 3,99 € Spedizione
Disponibile in 2 gg lavorativi Disponibile in 2 gg lavorativi
Info
Nuovo
Vecosell
14,99 € + 3,90 € Spedizione
Disponibile in 4 gg lavorativi Disponibile in 4 gg lavorativi
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi

Tutti i formati ed edizioni

Nome prodotto
9,99 €
Chiudi
Il primo re (Blu-ray) di Matteo Rovere - Blu-ray
Il primo re (Blu-ray) di Matteo Rovere - Blu-ray - 2
Chiudi
Chiudi

Promo attive (0)

Descrizione

Romolo e Remo, letteralmente travolti dall'esondazione del Tevere, si ritrovano senza più terre né popolo, catturati dalle genti di Alba. Insieme ad altri prigionieri sono costretti a partecipare a duelli nel fango, dove lo sconfitto viene dato alle fiamme. Quando è il turno di Remo, Romolo si offre come suo avversario e i due collaborando con astuzia riescono a scatenare una rivolta, ma è solo l'inizio del loro viaggio insieme agli altri fuggitivi e a una vestale che porta un fuoco sacro. Sapendo di avere forze nemiche sulle proprie tracce decidono di sfidare la superstizione e si avventurano nella foresta, dove Remo dà prove di valore e conquista la leadership del gruppo, mentre Romolo può fare poco altro che riprendersi da una ferita. Quando a Remo viene letto il destino dalla vestale, lui decide di sfidare il volere degli dèi.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2019
Blu-ray
8032807077444

Informazioni aggiuntive

Rai Cinema, 2019
Eagle Pictures
127 min
Latino (DTS HD 5.1)
Italiano per non udenti; Italiano; Latino; Inglese
2,39:1 Wide Screen
PAL AreaB

Valutazioni e recensioni

3,86/5
Recensioni: 4/5
(7)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(2)
4
(3)
3
(1)
2
(1)
1
(0)
Andrea
Recensioni: 3/5

Esperimento riuscito per metà: "Il primo Re" di Matteo Rovere risulta essere un'opera altalenante, dove la qualità della messa in scena non sempre va di pari passo con una sceneggiatura a tratti poco convincente: i personaggi sono piuttosto piatti e poco caratterizzati, di molti di loro non si capiscono neanche le motivazioni più basilari, la scelta del proto-latino era a mio avviso una scelta evitabile in un film che racconta una storia mitologica con uno stile onirico e surreale, altro problema del film è infatti proprio l'indecisione di Rovere sull'impronta da dare alla sua pellicola: a tratti troppo metafisico e surreale, mentre in altri punti cerca spudoratamente il realismo e la crudezza. Detto ciò buone le prove di Borghi e Lapice e ottima la regia e la fotografia con luce naturale (anche se quest'ultima non incontra proprio i miei gusti per via dell'eccessivo color-grading/color-correction che dona al film immagini smorte e poco realistiche, così come non ho capito fino in fondo la scelta di girare con lenti anamorfiche). Dunque l'Italia pre-romana ricostruita da Rovere ha indubbiamente un certo fascino e nessuno nega la ricerca della qualità e l'ottimo lavoro svolto dai professionisti che hanno lavorato al film, ma a mio parere per ridare dignità al cinema di genere italiano serve ben altro.

Leggi di più Leggi di meno
Valerio
Recensioni: 5/5

Fin dal suo annuncio questo film mi aveva molto incuriosito per il genere e la storia narrata e le mie aspettative sono state confermate. Matteo Rovere dirige un film coraggioso (non solo per il genere, ma anche e soprattutto per la scelta di girarlo tutto in lingua proto-latina), tecnicamente spettacolare e con una fotografia perfetta. Anche gli attori, soprattutto i protagonisti, hanno svolto un gran lavoro, visti i dialoghi in lingua antica. Da sottolineare anche le scene di combattimento e gli effetti visivi efficaci. Consiglio questo film a chi vuole vedere qualcosa di diverso dalle solite pellicole italiane e a tutti gli appassionati del genere storico avventuroso.

Leggi di più Leggi di meno
Lorenzo
Recensioni: 4/5

Esperimento coraggioso e ben riuscito da parte del nostro cinema italiano. Un prodotto assolutamente valido ed un film tra i più belli usciti nel 2019

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

3,86/5
Recensioni: 4/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(2)
4
(3)
3
(1)
2
(1)
1
(0)

Voce della critica

Un film d'autore epico, brutale e spettacolare, giustamente ambizioso, unico nel suo genere

Trama

Romolo e Remo, letteralmente travolti dall'esondazione del Tevere, si ritrovano senza più terre né popolo, catturati delle genti di Alba. Insieme ad altri prigionieri sono costretti a partecipare a duelli nel fango, dove lo sconfitto viene dato alle fiamme. Quando è il turno di Remo, Romolo si offre come suo avversario e i due collaborando con astuzia riescono a scatenare una rivolta, ma è solo l'inizio del loro viaggio insieme agli altri fuggitivi e a una vestale che porta un fuoco sacro. Sapendo di avere forze nemiche sulle proprie tracce decidono di sfidare la superstizione e si avventurano nella foresta, dove Remo dà prove di valore e conquista la leadership del gruppo, mentre Romolo può fare poco altro che riprendersi da una ferita. Quando a Remo viene letto il destino dalla vestale, lui decide di sfidare il volere degli dèi.

Leggi di più Leggi di meno

Conosci l'autore

Alessandro Borghi

1986, Roma

È un attore italiano. Vincitore del Vanity Fair Stories Award 2018 per aver avuto il coraggio di calarsi nei panni di un personaggio difficile e controverso e averlo trasformato in un emblema capace di far scrivere al cinema una pagina di storia.

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore