Il principe nero. Junio Valerio Borghese e la X Mas

Jack Greene,Alessandro Massignani

Traduttore: E. Alverà
Editore: Mondadori
Collana: Oscar storia
Anno edizione: 2008
Formato: Tascabile
Pagine: 303 p., ill. , Brossura
  • EAN: 9788804576853
Disponibile anche in altri formati:

€ 9,35

€ 11,00

Risparmi € 1,65 (15%)

Venduto e spedito da IBS

9 punti Premium

Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email
ti avviseremo quando sarà disponibile

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Arthòs85

    16/04/2017 10:17:17

    Libro volutamente parziale e fazioso, i cui scopi principali sono quelli di infangare, distruggere e demolire una figura di Uomo, Soldato e Politico come quella di Junio Valerio Borghese, simbolo di Onore, Fedeltà e amor di Patria; in particolare, poi, si segnalano negativamente le disordinate, caotiche e preconcette pagine sul tentato golpe dell'8 dicembre 1970. Per approfondire la vita e le azioni del Comandante, leggersi le opere di un autore come Giorgio Pisanò.

  • User Icon

    andrea

    02/08/2014 09:44:15

    Libro da dimenticare.

  • User Icon

    roberto pisciella

    17/04/2014 10:53:19

    Trovo il testo esaustivo, che pulito dall'idealismo politico (sempre meccanico),fornisce un quadro sulle vicende geopolitiche mondiali basate su rapporti di potere. L'Uomo subordinato all'Edonismo causa la propria ed anche altrui sorte. Ottimo libro.

  • User Icon

    wh

    17/05/2010 00:27:06

    è risaputo che i fascisti non apprezzino l'opera storica in generale. d'altra parte, si rivolgono esclusivamente a quei loro quattro pseudo-intellettuali (tipo Courtois, che non oso certo definire uno storico), in modo da farsi raccontare le gesta valorose dei loro eroi e quanto meschini e vigliacchi fossero i nemici bolscevichi, banditi, o plutodemocratici. questi soggetti ignorano probabilmente che alla base dell'opera storica sta prima di tutto una massiccia e accurata raccolta di documenti, che l'autore dovra poi riportarci in modo del tutto obiettivo, e soprattutto senza la filtratura di una qualsiasi idea politica, religiosa o filosofica. ho letto il volume in questione tempo fa, e ritengo sia un saggio storico piuttosto accurato, frutto di un analisi attenta di una grossa mole di documenti. quindi lo sconsiglio a chi oggi ritenga eroiche e patriottiche le gesta della x flottiglia (per costoro meglio rifugiarsi in certe altre letture, riconducibili agli autori tipo quello sopracitato), mentre mi sento di consigliarlo abbastanza caldamente a chi è interessato ad una analisi disinteressata del fenomeno borghese/x-mas (che tra l'altro sconfina dal campo della seconda GM verso argomenti molto piu vicini a noi, tipo "notte della repubblica"

  • User Icon

    Stefano

    07/03/2009 15:01:17

    Questo libro è un tentativo di infangare la memoria della Decima Mas, del Comandante Junio Valerio Borghese e dei suoi Marò. I contenuti del libro sono annacquati in vicende politiche che poco o nulla avevano a che fare con la Decima Mas. Chi vuole sapere davvero che cosa sia stata la X^ MAS legga altro...

  • User Icon

    Matteo

    26/06/2008 21:18:44

    per comprendere dettagliatamente la storia della X Mas,meglio leggere altro..

Vedi tutte le 6 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione