I principi d'Irlanda

Edward Rutherfurd

Traduttore: F. Saba Sardi
Editore: Mondadori
Anno edizione: 2008
Formato: Tascabile
Pagine: 776 p., Brossura
  • EAN: 9788804568988
Disponibile anche in altri formati:
Usato su Libraccio.it - € 7,02

€ 7,02

€ 13,00

7 punti Premium

€ 11,05

€ 13,00

Risparmi € 1,95 (15%)

Venduto e spedito da IBS

Nuovo - attualmente non disponibile

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Joker

    02/10/2017 17:40:41

    Finalmente un romanzo storico documentato. La scelta narrativa tipica di Rutherford (seguire le varie generazioni di una famiglia attraverso un millennio di storia) va necessariamente a discapito della continuitá, spezzettando la narrazione in piú racconti lunghi... ma é il prezzo da pagare per chi vuole tenere acceso il cervello e saperne di piú su come si siano evoluti l'Irlanda e gli irlandesi dall'antichitá ad oggi, con l'arrivo prima dei vichinghi e poi degli inglesi a modificare il sostrato celtico. Si parte dai druidi e si finisce con i Tudor: un viaggio davvero affascinante anche se necessariamente frammentato, ma il seguire sempre una famiglia e un territorio in particolare da comunque una certa linearitá. Consigliatissimo a chi ama leggere imparando qualcosa.

  • User Icon

    Silviez

    03/06/2014 15:40:34

    Stupendo. Le prime storie sono state davvero entusiasmanti e non ci si stancava mai di leggere. Gli ultimi due capitolo forse hanno perso un po' più di tono ma comunque non hanno abbassato più di tanto la meraviglia delle pagine prima. Chiudi il libro che ti senti molto arricchito e spero che questa sensazione me la dia anche il volume successivo.

  • User Icon

    Hyeronimus52

    26/04/2014 15:51:57

    Rutherfurd è maestro in questo genere di romanzo fiume che segue parallelamente eventi storici e vicende private di personaggi da lui creati: il ritmo non è sempre incalzante ma la storia regge e scorre fluida per oltre 700 pagine; ottimo da leggere in vacanza!

  • User Icon

    Trisha Takanawa

    19/09/2009 13:37:24

    Sono pienamente d'accordo con Paolo, non sono riuscita a finire questo libro! Cosa che non mi succedeva da quando ero bambina...

  • User Icon

    Paolo

    08/09/2009 23:07:18

    che fatica finirlo ... delusione completa! già il fatto che sia fatto a trame e spalmato su più di 1000 anni di storia è un difetto, poi ogni capitolo racconta fatti familiari che ben poco hanno a che vedere con la storia e per giunta non sono nemmeno avvincenti. Si salva l'ambientazione storica, ma il libro risulta noioso e inconcludente, senza capo ne coda. Purtroppo avevo già comprato il seguito (i ribelli d'Irlanda) e quindi mi autopunirò sperando in qualcosa di meglio ...

  • User Icon

    Paolo

    04/09/2009 07:50:42

    Come tutti i libri di Rutherfurd c'è "l'inconveniente" dei molti personaggi, altrimenti non sarebbe possibile raccontare una storia che si svolge in un così ampio lasso di tempo. Difficilmente però questo crea problemi di confusione; alcune vicende sono poi trattate così a lungo da potersi considerare veri e propri romanzi nel romanzo.

  • User Icon

    Dreamtheater

    01/09/2009 16:06:28

    Il libro è ben scritto, la ricostruzione storica è approfondina nei minimi dettagli. Ciò che non mi ha fatto apprezzare particolarmente il libro è la spezzettatura della trama. Il fatto di essere spalmato in più di mille anni di narrazione rende ogni capitolo un racconto a se, con la difficolta di trovarsi ogni volta di fronte a personaggi nuovi. Per gli amanti della storia però libro consigliato.

Vedi tutte le 7 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione