Theprivate memoirs and confessions of a justified sinner

Theprivate memoirs and confessions of a justified sinner

James Hogg

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Editore: Mystery Mavens
Formato: EPUB
Testo in en
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
  • EAN: 9781387316038

€ 0,99

Punti Premium: 1

Venduto e spedito da IBS

EBOOK INGLESE
Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

A nightmarish tale of religious madness, this chilling classic of Scottish literature tells the story of a young man who falls under the spell of a mysterious doppelganger and is seduced into committing a series of murders. The killer’s memoirs are framed by a mysterious narrator whose attempts to explain the dark story only succeed in intensifying its more baffling aspects. Is the serial killer deranged, the victim of a psychotic delusion, or has he been tempted by the devil to wage war against God's enemies?

Ignored when first released, The Private Memoirs and Confessions of a Justified Sinner is now widely considered to be a masterpiece of the macabre. James Hogg’s suspenseful, concept-driven mystery has influenced countless horror authors and movie-makers and is essential reading for fans of British mysteries.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

  • James Hogg Cover

    Poeta e narratore scozzese di origine contadina, fu incoraggiato all’attività letteraria da W. Scott, con il quale collaborò alla raccolta di antiche ballate I menestrelli della frontiera scozzese (The minstrelsy of the scottish border, 1802). Compose canzoni, ballate, racconti in prosa e in versi, spesso in dialetto: nella Veglia della regina (The queen’s wake, 1813) riprese leggende e storie del folclore scozzese. La sua opera maggiore è il romanzo Confessioni e memorie di un peccatore perdonato (Private memoirs and confessions of a justified sinner, 1824), che influenzò lo Stevenson di Il dottor Jekyll e il signor Hyde per il cupo calvinismo e l’analisi della duplicità dell’animo umano. Approfondisci
Note legali