DISPONIBILITA' IMMEDIATA

The Prophet

Kahlil Gibran

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Editore: David De Angelis
Formato: EPUB
Testo in en
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 614,85 KB
  • EAN: 9788832502060
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

€ 0,99

Punti Premium: 1

Venduto e spedito da IBS

EBOOK INGLESE
Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Kahlil Gibran considered The Prophet his greatest achievement. He said: "I think I've never been without The Prophet since I first conceived it in Mount Lebanon. It seems to have been a part of me....I kept the manuscript four years before I delivered it over to my publisher, because I wanted to be sure, I wanted to be very sure, that every word of it was the very best I had to offer."
The Chicago Post said of The Prophet: "Cadenced and vibrant with feeling, the words of Kahlil Gibran bring to one's ears the majestic rhythm of Ecclesiastes....If there is a man or woman who can read this book without a quiet acceptance of a great man's philosophy and a singing in the heart as of music born within, that man or woman is indeed dead to life and truth."
  • Kahlil Gibran Cover

    Kahlil Gibran, saggista, narratore, poeta mistico e artista, nasce a Bisherri, in Libano, nel 1883, figlio di cristiani maroniti. Vive con madre e fratelli a Boston tra 1894 e 1897, rientrato in patria studia letteratura araba a Beirut. Di nuovo a Boston, nel 1904 conosce Mary Haskell, sua benefattrice e futura curatrice delle sue opere. Nel 1908 è a Parigi, dove studia arte, legge Voltaire, Rousseau, Blake e Nietzsche, e pubblica un libro di racconti in arabo, "Spiriti ribelli". Stabilitosi a New York nel 1912, si afferma come pittore e poeta, comincia a scrivere in inglese e nel 1918 pubblica "Il folle". Fonda nel 1920 un'associazione letteraria siro-libanese per il rinnovamento della conservatrice letteratura araba. Muore a New York nel 1931.Feltrinelli ha pubblicato "Il Profeta"... Approfondisci
| Vedi di più >
Note legali