Psicologia della libertà. Liberare le potenzialità delle persone

Daniele Trevisani

Anno edizione: 2018
Pagine: 261 p., Brossura
  • EAN: 9788827228227
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Descrizione
Un percorso per l'incremento di libertà e potenzialità di espressione. Che si tratti di esprimersi come persone, come professionisti, nel lavoro, nello sport, nel sociale, nella vita. La libertà è qualcosa che puoi veramente sentire. Puoi sentirla a livello mentale. La puoi sentire persino a livello fisico. La senti nel respiro, la senti nel corpo, la senti negli occhi e nel come ti alzi. La mancanza di libertà provoca un sentire altrettanto forte. Il senso di oppressione, il respiro bloccato, gli occhi che cercano luce senza trovarla. La libertà è la capacità di incidere sul nostro destino. E di crederci. E agire di conseguenza. A volte la mancanza di libertà invece si zittisce, c'è, ma non la senti più. Un rantolo, come un rumore sordo, ti gira dentro, ti consuma l'anima e la vita, ma non te ne accorgi finché non fa male, davvero male. Allora, cominci a cercarla. La libertà coincide in larga misura con uno stato profondo di autorealizzazione, è la vera realizzazione del proprio Sé. Allora, libertà diventa lasciarsi essere. Non è uno stato solo fisico, ma soprattutto mentale, esistenziale. È una questione legata al come vivi, più che al cosa possiedi. La ricerca della libertà è il percorso di un'intera vita. Per alcuni è una ricerca continua che diventa "stile di vita", e dà senso al vivere stesso.

€ 18,70

€ 22,00

Risparmi € 3,30 (15%)

Venduto e spedito da IBS

19 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:

Altri venditori

Mostra tutti (2 offerte da 22,00 €)

 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Fabrizia

    08/06/2018 10:21:11

    La parola "Libertà", ho scoperto che puó avere differenti significati. Questo libro mi ha offerto un nuovo punto di vista chiaro e diretto e lo ha fatto, sottraendo alla novità, l'elemento della paura e lasciando a me la libertà di scegliere, tentare. Il concetto di "Libertà" di Daniele Trevisani ha un'accezione profonda, nella misura in cui si fonda su un principio di cura di sé, attraverso l'ascolto e la disciplina; aspetti che mi hanno aiutata a consapevolizzare e interiorizzare quelli che fino ad oggi erano concetti puramente mentali. E' una lettura piacevole, scorrevole,essenziale, sintetica, pur trattando argomenti molto delicati e mai tralasciando tecnicismi. Questo libro é un manuale a tutti gli effetti, una proposta, uno spazio possibile per iniziare un lavoro su di sé, un metodo; nel mio caso specifico un ennesimo tassello della mia crescita personale.

  • User Icon

    Antonella

    07/06/2018 11:35:46

    Daniele, ho terminato di leggere il suo ultimo libro...e lo chiamerei il libro delle Verità. ..l'impresa sarà poi metterle in pratica ! Conquistero' la consapevolezza di questa libertà! Lo consiglio a tutti...grazie !

  • User Icon

    Vale

    14/05/2018 13:57:01

    Questo libro apre un'intera nuova area per la storia della psicologia e dello sviluppo personale. Lasciare perdere i pensieri e modalità infruttuose, osservare se stessi e gli altri in modo nuovo, rinnovare il proprio modo di vivere. Davvero un approccio diverso da tutto il panorama del self-help, un contributo che ho trovato personalmente fantastico. Grazie ad un autore Italiano che sta dando tanti contributi originali, seguendo la linea di ricerca del Potenziale Umano, il nuovo Rinascimento che parte dalla Persona nella sua globalità. Inclusa la sua pulsione di libertà.

  • User Icon

    David

    12/05/2018 16:24:26

    Eccellente, un lavoro di ricerca e una enormità di stimoli, un testo che unisce esperienza diretta, chiaramente evidente, ad una leteratura vastissima e multidisciplinare. Complimenti

  • User Icon

    n.d.

    04/05/2018 13:08:13

    Mi è piaciuto come l'autore sottolinei le potenzialità delle persone. Ma il tono è faticoso e a volte giudicante, si dilunga in esortazioni.

Vedi tutte le 5 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione