Psicologia della sicurezza. Una introduzione

Giovanni Cavadi

Anno edizione: 2007
Pagine: 158 p., Brossura
  • EAN: 9788870431230
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione
Contribuire a migliorare la sicurezza negli ambienti di lavoro, in casa e in luoghi come gli ospedali, o sulle strade è un obiettivo condiviso da molte discipline. La psicologia ha dimostrato di poter dare un contributo decisivo al problema della sicurezza intervenendo a differenti livelli e su diversi aspetti. Il perfezionamento delle previsioni e degli strumenti di misurazione, grazie ai progressi della tecnologia, è straordinario: l'introduzione di controlli attraverso dispositivi meccanici, elettronici, computazionali ha permesso di raggiungere standard di sicurezza impensabili fino a pochi anni fa. Il ruolo della psicologia della sicurezza tuttavia si fa evidente proprio quando entra in gioco il fattore umano e si analizzano i contesti di insorgenza degli errori comportamentali. In questo libro l'autore offre una sintesi degli studi psicologici che possono contribuire a migliorare la sicurezza, gli spunti più importanti per lo sviluppo della ricerca e indicazioni operative - frutto di anni di esperienza sul campo e di indagini empiriche condotte con scrupolo e sensibilità - che rendono la lettura di particolare interesse. Inoltre, il carattere manualistico del testo ne fa un riferimento per studenti e operatori che in esso troveranno strumenti di indagine e di intervento efficaci e collaudati.

€ 12,75

€ 15,00

Risparmi € 2,25 (15%)

Venduto e spedito da IBS

13 punti Premium

Disponibile in 2 settimane

Quantità: