Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Il quaderno dell'amore perduto - Valérie Perrin - copertina

Il quaderno dell'amore perduto

Valérie Perrin

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Traduttore: Giuseppe Maugeri
Editore: Nord
Collana: Le stelle Nord
Anno edizione: 2020
In commercio dal: 16 luglio 2020
Pagine: 348 p., Brossura
  • EAN: 9788842933236

31° nella classifica Bestseller di IBS Libri Narrativa straniera - Moderna e contemporanea (dopo il 1945)

Salvato in 316 liste dei desideri

€ 14,16

€ 14,90
(-5%)

Punti Premium: 14

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA Verifica disponibilità in Negozio

Il quaderno dell'amore perduto

Valérie Perrin

Caro cliente IBS, da oggi puoi ritirare il tuo prodotto nella libreria Feltrinelli più vicina a te.

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: 02 91435230

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


Il quaderno dell'amore perduto

Valérie Perrin

€ 14,90

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

Il quaderno dell'amore perduto

Valérie Perrin

€ 14,90

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

Altri venditori

Mostra tutti (18 offerte da 7,45 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Una storia delicata e commovente, un'autrice capace di descrivere con efficacia e tenerezza ogni sfaccettatura dei sentimenti: sono questi gli elementi che hanno conquistato la critica e che rendono Il quaderno dell'amore perduto un romanzo destinato a restare a lungo nel cuore di tutti i lettori che credono nel potere dei ricordi e dell'amore.

«Un libro magnifico sull'importanza della memoria. Valérie Perrin è un vero talento»Elle

«Una storia magnificamente orchestrata»L'Express

«Un romanzo controcorrente. Valérie Perrin ci ricorda che il vero amore dura per sempre. Come i grandi romanzi»Paris Match

La vita di Justine è un libro le cui pagine sono l'una uguale all'altra. Segnata dalla morte dei genitori, ha scelto di vivere a Milly – un paesino di cinquecento anime nel cuore della Francia – e di rifugiarsi in un lavoro sicuro come assistente in una casa di riposo. Ed è proprio lì, alle Ortensie, che Justine conosce Hélène. Arrivata al capitolo conclusivo di un'esistenza affrontata con passione e coraggio, Hélène racconta a Justine la storia del suo grande amore, un amore spezzato dalla furia della guerra e nutrito dalla forza della speranza. Per Justine, salvare quei ricordi – quell'amore – dalle nebbie del tempo diventa quasi una missione. Così compra un quaderno azzurro in cui riporta ogni parola di Hélène e, mentre le pagine si riempiono del passato, Justine inizia a guardare al presente con occhi diversi. Forse il tempo di ascoltare i racconti degli altri è finito, ed è ora di sperimentare l'amore sulla propria pelle. Ma troverà il coraggio d'impugnare la penna per scrivere il proprio destino?

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4,4
di 5
Totale 29
5
17
4
9
3
2
2
1
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Erika

    11/04/2021 15:35:38

    Commovente e intenso. Lo consiglio caldamente a chi ama le storie d'amore con tante sfaccettature.

  • Il quaderno dell'amore perduto è il romanzo d'esordio della Perrin. Scrittrice che la maggior parte di voi conosce grazie al bellissimo libro "Cambiare l'acqua ai fiori". Il romanzo è strutturato in due storie che si intrecciano tra loro con una narrazione sdoppiata tra passato e presente. Jules e Justine sono due cugini che fin da piccoli sono cresciuti con i nonni dopo che i  genitori di entrambi i bimbi muoiono in un incidente d'auto. Il loro rapporto è come quello di fratello e sorella. Vivranno però  con una  mancanza di  'amore' e 'affetto' da parte dei nonni. Nella prima narrazione Justine è ormai ventenne. La sua vita  si svolge prevalentemente dentro una casa di riposo dove lei lavora e accudisce i "I dimenticati della domenica".  Nonni/pazienti  che ogni domenica aspettano ansiosamente l'arrivo di un* figli* o di qualche parente.  Per Justine rapprentano  l'amore che ha sempre cercato, quello che i suoi di nonni non sono mai riusciti a regalargli. Tra questi, si affeziona in particolar modo ad Hélene, una donna anziana con la quale trascorre moltissimo tempo, anche oltre l'orario di lavoro. Helene ogni giorno racconta a Justine frammenti della sua vita e del suo amore perduto, in maniera un pò confusionaria come piccoli pezzetti di puzzle ancora da ricomporre. Così Justine decide di scrivere un quaderno nel quale cerca di ricostruire la vita di Helene. Justine è convinta che la sua vita è degna di essere ricordata, una donna rifugiata nella sua immaginazione, che crede di essere in una spiaggia ad aspette il suo grande  amore Lucien. ✒ se è vero che quando un vecchio muore un'intera biblioteca va in fumo, quello che faccio io serve almeno a conservare un pò di cenere . La seconda narrazione che viaggia nei ricordi di Helene viene stilata come un quaderno,  il quaderno dell'amore perduto, appunto. Questa storia apparentemente semplice nasconde storie, verità, crudeli e allo stesso tempo così sincere. Continua nella pagina instagram

  • User Icon

    alyg93

    21/03/2021 14:13:30

    Ho appena terminato di leggere questo romanzo e penso che non abbia nulla da invidiare a "Cambiare l'acqua ai fiori". Ho letteralmente divorato questo romanzo mi ha sin da subito rapita e coinvolta ,l'ho adorato!!!E' il genere di romanzo che mi strega ,lo consiglio vivamente, vale assolutamente la pena di leggerlo!!!!

  • User Icon

    Jole

    18/03/2021 09:01:22

    Anche questo libro della Perrin come Cambiare l'acqua ai fiori è splendido, libro molto scorrevole e ti prende fin dalle prime pagine, ti appassioni alla storia della ragazza con gli ospiti della casa di riposo. Consigliatissimo ... La Perrin ottima scrittirce

  • User Icon

    Francesca

    05/03/2021 17:51:21

    Peccato per il titolo in italiano, lo cambierei con la traduzione del titolo originale. Bel libro anche se parte un po' lento, sembra non debba accadere nulla se non la routine della vita della ragazza. Comunque consigliato, come consiglio Cambiare l'acqua ai fiori. Un altro romanzo? Grazie!

  • User Icon

    DG

    01/03/2021 07:43:12

    Non è molto scorrevole, ma comunque interessante

  • User Icon

    Attilio Alessandro Bollini

    28/02/2021 09:44:20

    Forse il più bel libro letto ultimamente. Il commento scritto da Eleonora/IBS rispecchia in pieno ciò che penso, detto talmente bene che non servono altre parole.Purtroppo il titolo è fuorviante e brutto (sembra Harmony) mentre il titolo originale "Les oubliés du dimanche" (I dimenticati della domenica) sarebbe stato più calzante.

  • User Icon

    giusy

    27/02/2021 19:22:33

    Libro stupendo, scritto molto bene, scorrevole, bella la trama, tiene il lettore col fiato sospeso fino alla fine, mai banale e con finale inaspettato. Secondo me è anche migliore di "cambiare l'acqua ai fiori". Consigliatissimo.

  • User Icon

    Anto

    13/02/2021 09:26:26

    Justine è una ventiduenne che vive con i nonni ed il cugino, da quando i genitori di entrambi sono morti in un terribile incidente automobilistico parecchi anni addietro. Adesso lavora in una residenza per anziani nella piccola comunità di Milly. Justine ama il proprio lavoro ed è particolarmente affezionata ad una dolce nonnina, Hélène Hel, che ama raccontare la sua storia d'amore con Lucien, nata da un incontro fortuito in chiesa, mentre lei, ancora giovanissima, stava invocando ad alta voce il Signore perché la aiutasse ad imparare a leggere, visto che le lettere le si confondevano davanti agli occhi, generando parole impossibili e facendola sentire diversa. È proprio Lucien, che conosce il braille, a soccorrere Hélène. Inizia quindi una storia d'amore romantica che va oltre le difficoltà, la guerra...e la morte. Justine decide di mettere per iscritto il racconto dell'anziana donna, permettendo anche a noi lettori di conoscerla in ogni dettaglio. Nello stesso tempo, però, è costretta a fare i conti con i segreti della propria famiglia, che pian piano si svelano, mostrando i fatti ed i legami attraverso una nuova prospettiva. Anche questa volta Valérie Perrin non mi ha affatto delusa, anzi! Checché se ne dica, l'autrice riesce con abilità a raccontare due storie parallele che, in qualche modo, si intrecciano tra loro e che incuriosiscono e stupiscono il lettore, tenendolo incollato alle pagine in un crescendo di attesa. Capitoli brevi e prosa lineare in un continuo alternarsi di flashback e ritorni al presente.

  • User Icon

    Emma

    03/02/2021 10:03:58

    Se fosse stato solo per il titolo non l'avrei mai letto, ho dato fiducia alla scrittrice che in precedenza mi era molto piaciuta e sono stata ampiamente ripagata. Bellissima lettura, storia nella storia, delicata mai stucchevole o banale anzi originale per molti versi. Non avevo grandi aspettative, forse per questo mi ha piacevolmente sorpresa. Bellissimo.

  • User Icon

    Stefania

    05/01/2021 06:56:41

    Di interessante lettura ma lascia un po'l'amaro in bocca, migliore il tanto osannato "cambiare l'acqua ai fiori",ho avuto difficoltà a seguire per bene la lettura.

  • User Icon

    Lettricedimezzanotte

    03/01/2021 23:52:54

    Parte in sordina, prende ritmo, mai scontato, sorprendente. Scrittura fluida, trama geniale, pieno di sentimento e delicattezza.

  • User Icon

    Edda

    06/12/2020 17:06:19

    Una lettura molto coinvolgente. Questa autrice è veramente in gamba (vedi Cambiare l'acqua ai fiori). Devo dire che il titolo in italiano è veramente brutto, cambia completamente dalla versione originale francese (les oubliés di dimanche), i dimenticati della Domenica, molto più evocativo ed emozionante

  • User Icon

    Francesca

    17/11/2020 20:58:04

    Un libro emozionante

  • User Icon

    claire219

    11/11/2020 20:49:55

    Una storia nella storia. Un romanzo scorrevole che vorrete finire in pochi giorni. Racconti di amori, inganni e tradimenti ambientati in due epoche completamente diverse, ma con il senno di poi molto simili tra loro. Consigliatissimo

  • User Icon

    mariangela

    11/11/2020 12:51:13

    Mi ero innamorata di questa scrittrice con cambiare l'acqua ai fiori. Una conferma. Scrittura gradevole, delicatezza di sentimenti. Nonostante la tristezza della vita che fugge un messaggio di speranza e di un aldila' parallelo che conforta.

  • User Icon

    Eleonora

    10/11/2020 16:50:01

    Ho trovato in libreria il romanzo d’esordio dell’autrice e non ho resistito alla tentazione di leggerlo con un misto di impazienza, curiosità e timore di una delusione. Non l’ho letto subito, ho atteso che la curiosità prendesse il sopravvento al timore…ed ho ritrovato l’originalità la fantasia la leggerezza la poesia di Valérie Perrin. Narra di Justine, una ragazza che sceglie di rimanere a vivere a Milly, un paesino nel cuore della Francia, dove lavora come aiuto infermiera nella casa di riposo Alle Ortensie, ed è lì che conosce Hélène. Justine si occupa dei residenti con una disponibilità d’animo inconsueta, e così, ascoltando i loro racconti decide di acquistare un quaderno dalla copertina azzurra e mettere per iscrittto il racconto perché nulla vada perduto e forse per ritrovare un po' di sé stessa tra quelle pagine. Bella la storia, originale, non mancano i colpi di scena, vi sentirete trasportati tra vecchie fotografie, un amore giovane e l’inevitabile scorrere del tempo, una storia dentro l’altra, ma vi assicuro, nulla di banale, il tutto sotto lo sguardo di un gabbiano. Alla fine della lettura mi sono sentita travolta dagli eventi, sconvolta e commossa. Il messaggio che ho ricevuto da queste pagine lette e rilette subito dopo, è quello di vivere, vivere con sentimento, con amore, nella consapevolezza del momento, godere dei momenti che altri ti possono regalare, il sorriso di una sconosciuta, una carezza uno sguardo d’amore, un ricordo condiviso. Ascoltiamoli i ricordi, quelli nostri e quelli di chi ce li vuole raccontare. Una lettura interessante anche per i professionisti che lavorano a contatto con le persone anziane, regala un punto di vista che va oltre la quotidianità.

  • User Icon

    ivana

    31/10/2020 18:38:21

    Ho amato tanto “Cambiare l’acqua ai fiori”, ma anche questo romanzo mi ha piacevolmente emozionato. Come titolo avrei trovato più appropriato “I dimenticati della domenica “. La lettura è scorrevole e ha il potere di farti immedesimare nella storia. Non mi meraviglierei se qualcuno pensasse di girare un film per entrambi i romanzi.

  • User Icon

    Luisa

    21/10/2020 21:19:33

    Delicato, intenso, leggero e vero. Non ci sono altre parole per descrivere questo meraviglioso libro.

  • User Icon

    Floriano

    13/10/2020 11:45:27

    Meno intenso del precedente e più legato alla trama del giallo. Forse un po' pesante all inizio, tra rimandi cronologici e citazioni di personaggi che si scoprono solo dopo. Ma lo stile di scrittura è molto accattivante ed è ormai identificativo delle opere della Perrin

Vedi tutte le 29 recensioni cliente
  • Valérie Perrin Cover

    Valérie Perrin ha lavorato a lungo come fotografa di scena delle più importanti produzioni cinematografiche francesi. Il suo romanzo d'esordio, Il quaderno dell'amore perduto, è stato pubblicato in Italia da Nord nel 2016. Nel 2019 Cambiare l'acqua ai fiori viene pubblicato in Italia da E/O. Approfondisci
Note legali