Quando eravamo eroi. Copia autografata

Silvio Muccino

Editore: La nave di Teseo
Collana: Oceani
Anno edizione: 2018
In commercio dal: 08/03/2018
Pagine: 240 p., Brossura
  • EAN: 0001121467871
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

€ 14,45

€ 17,00

Risparmi € 2,55 (15%)

Venduto e spedito da IBS

14 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    stellina76

    05/04/2018 08:57:15

    Libro ben scritto..scorrevole, trama coinvolgente e un pò diversa dal solito!

  • User Icon

    Michela

    04/04/2018 07:23:30

    Primo libro di Silvio Muccino che leggo, e diciamo che mi è piaciuto a metà. Il libro scorre via molto facilmente, a dimostrazione che Silvio scrive bene: il suo stile è semplice, piano senza artifici o ridondante. La storia intriga, anche se mi è sembrata patinata (quasi fighetta), e questa mia percezione fa perdere alla storia sincerità e verosimiglianza. Alex, almeno secondo me, è sfacciatamente l'alter ego di Muccino: l'inverosimile un po' lo incarna anche il protagonista, oltre che la storia, perché lui è il centro della narrazione, il fulcro di tutta l'azione. Più che un rapporto di amicizia è un rapporto di dipendenza quello che ha con gli Alieni. Alex capisce tutti, Alex aiuta tutti, Alex incoraggia tutti. Boh. Comunque, Silvio Muccino ha saputo descrivere bene il periodo dell'adolescenza, con i sentimenti spinti al massimo, quel periodo che condiziona, poi, la vita che verrà. Già lo immagino al cinema, sarei parecchio curiosa di vederlo.

  • User Icon

    Roberto

    26/03/2018 09:45:52

    Un romanzo sull'amicizia, sul senso profondo di questa parola, ma anche un romanzo sul rancore, sull'amore che si perde e si ritrova; un romanzo sul ricordo di momenti felici; sul rimpianto di anni passati, anni che non tornano ma che per tre giorni si possono rivivere; un romanzo sulla scoperta che la vita vissuta fino ad oggi è stata un'illusione, ma anche da questo si può trarre la forza di cambiare, e di non aver paura del nuovo, del cambiamento. E' un romanzo sull'accettazione della diversità. "Ti amo cosi tanto che non mi basta averti. Vorrei essere te.", si può racchiudere in questa frase l'essenza di questo romanzo. Un romanzo che ho divorato, gustandone e assaporandone, però, ogni singola parola. Muccino ha saputo emozionarmi in ogni pagina, mostrando un talento naturale nel tenere il lettore incollato al libro. Conoscevo e apprezzavo il Muccino attore e regista, ho conosciuto e mi sono letteralmente innamorato del Muccino scrittore.

  • User Icon

    Xena

    16/03/2018 13:03:22

    Ho letto questo libro mangiando ogni parola, assaporando ogni momento di questa storia. La scrittura di Silvio Muccino ti trascina laddove il cuore vuole essere portato per rinascere più forte e coraggioso, come i personaggi cui ha dato vita. Si ride tanto e ci si commuove, come per le cose grandi e belle della vita.

  • User Icon

    Fattiluce

    12/03/2018 22:44:55

    Primo libro che leggo di Silvio Muccino e ottima scoperta. Senza rivelare troppo della trama si può dire sia un romanzo sull'amicizia, sulla fatica di diventare adulti e di non allinearsi, sull'abbandono delle persone per noi importanti e su quando questo ci destabilizzi nella vita. Scritto con una prosa scorrevole ma molto accurata, una volta iniziato sarà impossibile staccarsi dalla pagine, con l'unico rimpianto di terminare troppo presto la lettura. La forza principale del romanzo sono comunque i personaggi: i cinque amici protagonisti sono descritti in modo così vivo, nel bene e nel male, che è impossibile non affezionarsi a loro e sentirli vicini. Un lavoro a mio parere decisamente riuscito.

Vedi tutte le 5 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione