Quando siete felici, fateci caso - Kurt Vonnegut,Martina Testa,Dan Wakefield - ebook

Quando siete felici, fateci caso

Kurt Vonnegut

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Traduttore: Martina Testa
Curatore: Dan Wakefield
Editore: Minimum Fax
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 2,28 MB
Pagine della versione a stampa: 158 p.
  • EAN: 9788875218065
Salvato in 13 liste dei desideri

€ 7,99

Punti Premium: 8

Venduto e spedito da IBS

EBOOK

Compatibile con tutti i dispositivi, eccetto Kindle

Cloud: Sì Scopri di più

Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Nelle università americane il "commencement speech" è il discorso ufficiale ai laureandi tenuto al termine dell'anno accademico da una personalità di spicco del mondo della cultura o della politica. Negli ultimi anni, i discorsi agli studenti di scrittori come David Foster Wallace (Questa è l'acqua) e George Saunders (L'egoismo è inutile) sono diventati grazie al passaparola dei veri e propri oggetti di culto, per gli studenti e non solo. Questo volume raccoglie nove discorsi tenuti da Kurt Vonnegut fra il 1978 e il 2004, e si propone come una piccola summa del pensiero di un maestro geniale e irriverente della letteratura del Novecento. Fra aforismi, ricordi, aneddoti e riflessioni sul mondo contemporaneo, i discorsi di Vonnegut brillano dello stesso spirito vivace e anticonformista che anima la sua narrativa; mai predicatorio, mai consolatorio, ma capace di sferrare attacchi frontali allo status quo, cantare inni alla libertà e alla creatività dell'essere umano, spiazzare e divertire con il suo humour dissacrante, Kurt Vonnegut ci parla ancora, a qualche anno dalla morte, con una voce modernissima e utile a leggere il mondo in maniera critica e potenzialmente rivoluzionaria.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

3,62
di 5
Totale 19
5
5
4
7
3
4
2
2
1
1
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Sonia

    24/09/2020 04:19:31

    Chi conosce già l'autore ritroverà gli stessi pensieri e concetti che ha più volte espresso in altre opere

  • User Icon

    simo

    16/07/2020 07:08:01

    Un saggio sui percorsi della pace e del benessere che si legge con la facilità e la scorrevolezza di un romanzo. Lo consiglio anche per spunti didattici e di discussione in classe.

  • User Icon

    Lucia17

    15/05/2020 05:24:52

    Ho regalato questo libro ad una persona a me molto cara, una presenza costante. Un’esortazione nero su bianco a ricordare momenti preziosi, quelli condivisi, ma anche a tenerli vivi nei momenti di sconforto. I momenti felici ci appartengono: il profumo del mare durante le lunghe passeggiate riaffiora nuovamente al solo pensiero. Il libro è una raccolta di autorevoli discorsi ai laureandi, a volte l’autore usa parole poco solenni quasi irriverenti ma cariche e dirette. Un invito a vivere con pienezza e creatività, non solo i grandi successi ma anche e soprattutto i momenti semplici: assaporare e scandire i momenti belli, godere di essi e cristallizzarli nelle memoria.

  • User Icon

    marianna

    14/05/2020 08:08:54

    meraviglioso, da leggere almeno una volta nella vita! pur essendo privo di trama, è una raccolta di discorsi, il libro riesce a far riflettere su questioni importanti. le classiche domande esistenziali, i pensieri intrusivi che facciamo la notte prima di dormire. una volta finito il libro siamo pervasi da un grande senso di fiducia, ci sentiamo in grado di affrontare il mondo con occhi diversi.

  • User Icon

    federica

    14/05/2020 08:03:40

    Un libro Geniale come l'autore! Bellissime le conversazioni, il suo "Umanesimo" è sincero, il linguaggio è scorrevole. Un libro che regalerei a chiunque.

  • User Icon

    Adele

    13/05/2020 10:59:39

    Raccolta di nove discorsi ai neolaureati in cui emergono varie tematiche: il senso di appartenenza, di assaporare la felicità nel momento in cui la percepiamo senza farcela sfuggire, il senso della comunità, la solitudine, la vita di Vonnegut e l'istruzione. Discorsi un po' ripetitivi, giustamente, ma in cui si evidenzia il tratto che mi è parso il più peculiare di Vonnegut: denunciare con l'uso dell'ironia, che riesce anche a far riflettere.

  • User Icon

    La Trama della Vita

    12/05/2020 11:49:24

    Bellissimo, da leggere un capitolo per volta per tirarsi su di morale, uno di quei libri da tenere sul comodino in caso di giornataccia. Io amo Kurt Vonnegut, questo libro è divertente, ricco di spunti di riflessione.

  • User Icon

    wuals

    11/05/2020 17:38:06

    i tratta di una raccolta di 9 discorsi che Vonnegut ha tenuto nelle università americane, fra il 1978 e il 2004. Lo stile dei suoi discorsi è molto vivace e piacevole, e gli argomenti trattati, che spaziano tra vita, morte, lavoro, religione, amore, inquinamento, sono stimolanti, genuini e umani. Quindi si configura come un romanzo di formazione per lo più, volto ad intrattenere gli studenti americani e a dare loro la giusta scossa nell’affrontare la futura vita, professionale e non. A volte un po’ ripetitivo, ma si fa leggere anche per la positività dei messaggi che vuole trasmettere, tra cui il più importante: “….e non abbandonate mai i libri”.

  • User Icon

    Pera

    11/05/2020 15:23:48

    E' una raccolta di alcune lezioni e di "commencement speech" (discorsi di fine anno) che ha tenuto Vonnegut in alcune università americane nel corso degli anni. In molti si trattano temi comuni, anche se tenuti a distanza di anni, ma si apprezza perfettamente lo stile ironico di Vonnegut. Lui è una sorta di genio, moltissime frasi sono state motivanti e ispiratrici. E' un libro da leggere nei giorni bui, quando si ha bisogno di una cioccolata calda e un libro che ti tiri su il morale. Uno di quei libri da tenere sempre sul comodino, aprire una pagina a caso e leggere un discorso per ridere e rilassarsi.

  • User Icon

    Olga

    25/09/2019 10:51:42

    "Quando siete felici, fateci caso" è un stile di vita. Vonnegut durante le cerimonie di laurea diverse università, tiene discorsi di fiducia nell'umanità, pieni di ispirazione, che fanno riflettere e trasmettere fiducia e coraggio di vivere la vita appieno. E' consigliabile farlo leggere ai ragazzi che si stanno affacciando ora alla società, al mondo lavorativo. Io l'ho scoperto quando ero già negli anni universitari e l'ho riletto anche ora che ho lasciato alle spalle i banchi di scuola, e lo trovo sempre utile per affrontare ogni giorno della nostra vita con fiducia. "Se non è bella la vita, cosa mai lo è?

  • User Icon

    Roberta

    22/09/2019 20:07:29

    Questo libro raccoglie nove discorsi ufficiali tenuti da Kurt Vonnegut ai neolaureandi di varie università statunitensi fra il 1978 e il 2004, con l'aggiunta di un ultimo capitolo che elenca una serie di sue citazioni. Ho comprato questo libro sulla scia delle innumerevoli recensioni positive, la bravura di Vonnegut e anche perché attirata dalla bellissima copertina (l'edizione Minimum Fax è molto curata anche all'interno e mi è piaciuta molto). L'ho comprato entusiasta e convinta che l'avrei adorato, ma così non è stato. Forse per colpa delle alte aspettative, ma più lo leggevo e più ne rimanevo delusa. Non dico che sia brutto, ci sono bei passaggi ma molte cose le ho trovate trite e ritrite. Avrei voluto leggere qualcosa di più originale e irriverente. Bisogna però tener conto che i discorsi partono dal 1978 e sicuramente all'epoca non erano così scontati. Nei discorsi si ritrova lo stile dell'autore e questo rende la lettura più godibile. In conclusione non mi sento né di consigliarlo né di sconsigliarlo, non aspettatevi nulla di particolarmente originale o illuminante e non ne sarete delusi. Penso comunque che sarà maggiormente apprezzato se siete "fan" dell'autore.

  • User Icon

    Chiara

    20/09/2019 12:25:43

    Preso appena dopo la laurea su consiglio. Alcuni discorsi sono molto belli e fanno riflettere; però sono tutti un po' ripetitivi.

  • User Icon

    JDS

    19/09/2019 15:36:54

    E' la trascrizione e rielaborazione dei discorsi geniali e fuori dalle righe che Vonnegut tenne in alcune delle più importanti università americane in occasione della laurea e della fine dei percorsi di studio di numerosi studenti. Tratta di numerosi concetti con il suo solito tono sarcastico e geniale. E' una bella lettura leggere e anche se in alcuni punti può risultare ripetitiva comunque rimane molto molto valida per le idee e i pensieri espressi dall'autore.

  • User Icon

    Miriel

    19/09/2019 13:14:30

    "Quando siete felici, fateci caso" e questo è un augurio apparentemente banale ma molto profondo e intenso. Una raccolta di discorsi tenuti da Vonnegut durante 9 diverse cerimonie di laurea di 9 diverse università, discorsi di fiducia nell'umanità, nonostante tutto, discorsi pieni di ispirazione, che vogliono far riflettere e trasmettere a loro volta fiducia nell'umanità e coraggio di andare avanti, nonostante tutto. "Se non è bello questo, cosa mai lo è?" è "questo" è la vita di ogni giorno, anche dei più bui. Se non è bella la vita, cosa mai lo è?

  • User Icon

    Barbara

    19/09/2019 12:27:49

    Dopo "Mattatoio n° 5" mi sono lasciata conquistare (devo ammetterlo) dalla copertina di "Quando siete felici, fateci caso". Non mi è piaciuto. E' una raccolta dei discorsi che Vonnegut ha scritto e tenuto per i laureandi delle più prestigiose università americane, ma si tratta più o meno sempre delle stesse parole rivedute e corrette (oserei dire anche riciclate) per trarne degli slogan e motivare gli studenti.

  • User Icon

    Megant

    26/08/2019 06:57:44

    Non mi ha preso molto, sono arrivata a metà poi ho mollato. Alla fine il titolo dice già praticamente tutto, avevo aspettative molto più alte.

  • User Icon

    Angelo

    11/03/2019 17:08:41

    Il Vonnegut di questi discorsi è piuttosto inedito (almeno, per chi non lo conosce bene), molto lontano dal suo stile di scrittura che lo caratterizza. Però è proprio in questi discorsi che traspare la sua vera essenza di uomo che credeva nei valori umani come ad esempio la comunità (intesa proprio come collaborazione tra vicini) e soprattutto nei giovani, ai quali sono rivolti i discorsi stessi. Consigliato a chi lo conosce ma soprattutto a chi non lo conosce, è il modo migliore per approcciarsi ad un autore così complicato.

  • User Icon

    Chiara R.

    26/02/2019 12:25:21

    Kurt Vonnegut, il suo amore profondo per la vita e il suo invito a sistemare e a coltivare il nostro pezzettino di mondo, avendo ancora fiducia verso gli altri e verso le cose che ci accadono.

  • User Icon

    Alyssa

    22/09/2018 21:49:56

    Vonnegut era un fine umanista e un grande essere umano. È davvero un peccato che una grossa fetta di chi ha letto questo libro si sia accostata a lui per la prima volta proprio così, con questa raccolta che fornisce appena un pallido barlume del suo genio, anziché – ad esempio – con il suo capolavoro "Mattatoio N°5" o con "God bless you Dr. Kevorkian". Il libro è una scatola graziosa ma con poco contenuto.

Vedi tutte le 19 recensioni cliente
  • Kurt Vonnegut Cover

    Di origini tedesche Kurt Vonnegut nacque nel 1922 a Indianapolis (Indiana), città in cui sono ambientate molte delle sue storie. Frequentò la facoltà di biochimica alla Cornell University di Ithaca (New York) lasciandola nel 1943 per prendere parte all'esercito alleato durante la Seconda Guerra Mondiale.Nel 1944 venne fatto prigioniero in Germania, nella città di Dresda. Qui assistette al bombardamento che nel febbraio del 1945 rase al suolo la città e causò 135000 vittime civili (si salvò poiché rinchiuso in una grotta ricavata sotto il mattatoio della città normalmente utilizzata per l'immagazzinamento della carne). Questo episodio, anni dopo, verrà ripercorso in chiave solo parzialmente fantascientifica nel suo romanzo... Approfondisci
Note legali