The Quantity Theory of Insanity: Reissued

Will Self

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Anno: 2011
Rilegatura: Paperback / softback
Pagine: 288 p.
Testo in English
Dimensioni: 198 x 129 mm
Peso: 240 gr.
  • EAN: 9781408827451
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

€ 10,37

€ 12,20
(-15%)

Punti Premium: 10

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO INGLESE

Altri venditori

Mostra tutti (2 offerte da 11,80 €)

The fictional world of Will Self is unlike any other. In The Quantity Theory of Insanity, we learn, amongst other things, the dark and terrible secret of Ward 9, why you are right to think that London is full of dead people and that each and every human being is caught up in a colossal balancing act between the sane and the insane ... The Quantity Theory of Insanity is acerbic, satirical, hilarious and, most of all, utterly unique in imaginative vision.
  • Will Self Cover

    (Londra 1961) scrittore inglese. Fin dalla raccolta d’esordio, Cordiali saluti da un mondo insano (The quantity theory of insanity, 1991), i suoi racconti, comicamente «neri», si offrono come squarci bizzarri sulla realtà contemporanea. Con Misto maschio (Cock & Bull, 1992) ha proposto una irriverente e surreale riflessione sugli incerti confini della identità sessuale. In La mia idea del divertimento (My idea of fun, 1993, nt) il protagonista indulge nel visualizzare se stesso mentre compie atti violenti e immorali. Tra le altre opere si ricordano i racconti di Zona grigia (Grey zone, 1994, nt), la raccolta di interventi giornalistici di Stampa spazzatura (Junk Mail, 1995, nt), il romanzo Grandi scimmie (Great apes, 1997), Dorian (Dorian, an imitation, 2002), remake del romanzo di O. Wilde,... Approfondisci
| Vedi di più >
Note legali