-5%
Quattro conversazioni sull'Europa - Philippe Daverio - copertina

Quattro conversazioni sull'Europa

Philippe Daverio

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Editore: Mondadori Electa
Anno edizione: 2019
In commercio dal: 30 aprile 2019
Pagine: 256 p., ill. , Rilegato
  • EAN: 9788891821133
Salvato in 62 liste dei desideri

€ 17,96

€ 18,90
(-5%)

Venduto e spedito da OCCASIONI SICURE

Solo 2 copie disponibili

+ 4,99 € Spese di spedizione

Quantità:
LIBRO

€ 16,06

€ 18,90
(-15%)

Punti Premium: 16

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO

Altri venditori

Mostra tutti (8 offerte da 18,90 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Europeo per nascita e per vocazione, cresciuto al crocevia tra Italia, Francia e Germania, Philippe Daverio ci accompagna in alcune riflessioni sul passato del vecchio continente e sulla sua eredità intellettuale.

Philippe Daverio si inserisce nel dibattito politico attuale con la sua autorevole voce di storico dell'arte e antropologo culturale. Il presupposto è che l'Europa è la nostra casa comune, una condivisa visione del mondo, con uno stesso linguaggio artistico, musicale, architettonico e addirittura gastronomico. Partendo dal pensiero di alcuni grandi maestri dell'Ottocento e Novecento, tra cui Victor Hugo e Sir Winston Churchill, Altiero Spinelli e Paul Valéry, che hanno immaginato un'Europa unita, il discorso si sposta poi su alcuni periodi storici, come il Rinascimento carolingio o le corti del Settecento, per approfondire le differenze e le contaminazioni fra i vari Paesi. Alla fine si può quindi addirittura affermare, provocatoriamente, che «il senso dell'Europa sta anche nei sensi: guardiamo, ascoltiamo, sentiamo, annusiamo, mangiamo in modo diverso dagli altri popoli e in questo stanno le nostre radici comuni».

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4
di 5
Totale 3
5
1
4
1
3
1
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Brunella

    25/09/2019 15:58:19

    Il volume è stupendo. Le immagini che, come una cornice, vi sono a corredo dell’opera sono encomiabili. Ho apprezzato le parole di Daverio che, ancora una volta, non si smentisce. Io sono un’estimatrice dell’autore ed ho comprato, nel tempo, tutti i suoi libri. Anche questo è bellissimo!

  • User Icon

    Paolo

    20/09/2019 07:40:15

    Quattro parti in cui l'autore descrive le contaminazioni che ci sono state in Europa nel corso dei secoli nei più svariati campi (architettura, musica, politica, gastronomia, arte etc.) e alcune vicende legate al tentativo di ideare una certa forma di Unione europea, quest'ultimo tema è trattato nella prima parte, il tutto con lo stile simpatico e godibilissimo caratteristico di Daverio e accompagnato da immagini di dipinti o altro in tema. La prima parte in realtà è un brano letto durante un convegno e sembra di essere proprio fra il pubblico. Inoltre si scoprono alcune cose e fatti curiosi e simpatici.

  • User Icon

    maria

    09/05/2019 09:52:13

    i libri di Daverio sono sempre molto interessanti e con argomenti approfonditi

Sommario
Prima conversazione
Il sogno dell'Europa
Seconda conversazione
Un Medioevo a colori: la culla dell'Europa
Terza conversazione
Il Settecento allegro: musica e intrighi nelle corti barocche
Quarta conversazione
In Vino Veritas, in Cibo Sanitas
  • Philippe Daverio Cover

    Nato il 17 ottobre 1949 a Mulhouse, nella regione francese dell'Alsazia, da padre italiano e madre alsaziana, vive stabilmente in Italia, a Milano. Nel tempo ha dato vita a 4 gallerie d'arte a Milano e a New York.Specializzato in arte italiana del XX secolo (futurismo, metafisica, novecento, scuola romana), ha dedicato i suoi studi al rilancio internazionale del Novecento.Come gallerista ed editore - nell'81 ha inaugurato una casa editrice e nell'84 una libreria, sempre a Milano - ha pubblicato una cinquantina di titoli vari tra cui: Catalogo ragionato dell'opera di Giorgio de Chirico fra il 1924 e il 1929, Catalogo generale e ragionato dell'opera di Gino Severini, Fillia e le avanguardie fra le due guerre, Ver Sacrum (Valentina Edizioni 2004), Giuseppe Antonello Leone (Skira 2010).Opinionista... Approfondisci
Note legali