Quintino Sella ministro delle finanze. Le politiche per lo sviluppo e i costi dell'unità d'Italia

Fernando Salsano

Editore: Il Mulino
Collana: Fuori collana
Anno edizione: 2013
In commercio dal: 17 ottobre 2013
Pagine: 261 p., ill. , Rilegato
  • EAN: 9788815246462
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione
Stretto nella morsa del debito degli Stati preunitari, delle spese di guerra e del complesso riassetto amministrativo, il giovane Stato italiano dovette affrontare anni di sacrifici e di politiche impopolari per evitare un fallimento dalle conseguenze imprevedibili. Quintino Sella, per tre volte ministro delle Finanze, fu tra i protagonisti di quella stagione. Figura poliedrica di statista, imprenditore, scienziato, alpinista, è stato considerato il campione dell'ortodossia finanziaria liberista, ma anche definito un "keynesiano ante litteram" da Beniamino Andreatta. Pur costretto ad operare in condizioni di emergenza, tentò di sviluppare i fattori che riteneva necessari per la modernizzazione del paese, industria, istruzione e cultura scientifica innanzitutto. Il volume ne tratteggia la biografia, ricostruendo i passaggi decisivi della sua lotta per il risanamento e della sua strategia per lo sviluppo, per molti aspetti vicina alle più recenti teorie della crescita.

€ 22,10

€ 26,00

Risparmi € 3,90 (15%)

Venduto e spedito da IBS

22 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità: