Quo Vadis

Quo Vadis

Henryk Sienkiewicz

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Editore: Forgotten Books
Formato: PDF
Testo in en
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 18,54 MB
  • EAN: 9780243819126
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

€ 10,85

Punti Premium: 11

Venduto e spedito da IBS

EBOOK INGLESE
Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

This translation, therefore, aims to be faithful to both Em glish and Polish. The needless iterations which are legit 'mate in Polish have been dropped as illegitimate in English. Thus a large number of ands, buts, and meanwhiles have been weeded out, as well as all such phrases as so say ing, or with these words, which retard the reader without enlightening him. He began to do so and so has been altered into He did so and so. More important still, Pol ish idioms and locutions, meaningless to English ears, have been rendered into the nearest possible equivalents with tho same object of aiding the reader, and the Latin terms have been carefully translated in the text itself.
  • Henryk Sienkiewicz Cover

    (Wola Okrzejska 1846 - Vevey, Svizzera, 1916) scrittore polacco. Intraprese, dal 1873, un’intensa attività giornalistica per la «Gazeta Polska», e come corrispondente fu anche in America. Ebbe viva parte nell’azione politica e ideologica del quotidiano «Slowo», orientandola in senso conservatore. Allo scoppio del primo conflitto mondiale, S., cui ormai veniva riconosciuto il ruolo di massimo esponente della nuova letteratura polacca, si trasferì in Svizzera e diede vita, insieme a I. Paderewski, a un comitato per gli aiuti alle vittime della guerra in Polonia.L’avvio della sua carriera di narratore era avvenuto all’insegna di un’ironia ancora sostanzialmente romantica, con le Note umoristiche dalla cartella di Worszylla (1872); ma le successive raccolte di novelle (Il vecchio servitore, 1875;... Approfondisci
| Vedi di più >
Note legali