Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

I racconti - Heinrich von Kleist - copertina

I racconti

Heinrich von Kleist

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Traduttore: A. Casalegno
Editore: Garzanti
Collana: I grandi libri
Edizione: 9
Anno edizione: 2004
Formato: Tascabile
In commercio dal: 22 aprile 2004
Pagine: XXX-247 p., Brossura
  • EAN: 9788811361978

43° nella classifica Bestseller di IBS Libri Narrativa straniera - Racconti

Salvato in 86 liste dei desideri

€ 12,00

Venduto e spedito da LIBRIAMO

Solo una copia disponibile

+ 4,99 € Spese di spedizione

Quantità:
LIBRO

€ 11,40

€ 12,00
(-5%)

Punti Premium: 11

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO

Altri venditori

Mostra tutti (8 offerte da 11,40 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Trascurato dai suoi contemporanei, Kleist è considerato da tempo una delle più originali personalità dell'epoca romantica, che da un lato egli rappresenta tipicamente e dall'altro contraddice e supera. Nei suoi personaggi si scatenano le stesse potenze irrazionali che agitarono ed esaltarono la sua esistenza. In una prosa altamente drammatica, quasi scolpita in un rilievo bronzeo, Kleist dà vita a personaggi e situazioni impregnati di patologica sofferenza, di titanica ribellione, di lotta contro un destino sentito e vissuto come assurdo.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

5
di 5
Totale 1
5
1
4
0
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Dr Andrea Di Carlo

    01/12/2012 10:34:51

    Nelle pagine di Heinrich von Kleist, come direbbe Charles Mauron, si legge l'ansia e la crisi della propria epoca, un' epoca in cui la modernità si è ormai affermata e il passato medievale unitario e ormai alle spalle; dunque, i suoi personaggi terribili e potenti si scontrano con un mondo che non è più il loro, il passato è ormai un'altra cosa perché adesso regnano violenza e sopruso. Per questo, Michael Kohlhaas, da uomo buono e onesto diventa "il più terribile della sua epoca", per questo il mercante Piachi preferisce andare all'inferno nel "Trovatello". Kleist, outcast in vita, è uno scrittore sì atipico, ma altrettanto stimolante e potente, in cui emergono le contraddizioni e le difficoltà di un'epoca, che egli oggettivizza nei suoi personaggi e nelle loro paradossali vicende. Decisamente consigliato per conoscere uno dei maestri della Letteratura Tedesca.

  • Heinrich von Kleist Cover

    La sua è una vita breve, inquieta e densissima di travagli, ricca di viaggi e di cambiamenti. Figlio di Joachim Fredrick von Kleist, capitano dell'esercito prussiano, e della sua seconda moglie Juliane Ulrike; la sua famiglia appartiene al cosiddetto uradel, cioè a quella parte di nobiltà tedesca che può rivendicare una discendenza nobiliare almeno a partire dal XVI secolo. Suo padre muore quando Heinrich ha undici anni, e la madre, di diciotto anni più giovane del marito, segue di lì a quattro anni. Il giovane Heinrich si trova quindi orfano di entrambi i genitori all'età di quindici anni.Nel 1792 entra nel reggimento della guardia di Potsdam. Nel 1797 diventa tenente, compie un viaggio nello Harz e intraprende studi matematici e scientifici.... Approfondisci
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali