Categorie

Le radici dell'odio. La mia verità sull'Islam

Oriana Fallaci

Editore: Rizzoli
Collana: Vintage
Anno edizione: 2016
Formato: Tascabile
Pagine: 476 p., Brossura
  • EAN: 9788817088688

30° nella classifica Bestseller di IBS Libri - Società, politica e comunicazione - Argomenti d'interesse generale - Gruppi sociali - Gruppi religiosi

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

€ 11,90

€ 14,00

Risparmi € 2,10 (15%)

Venduto e spedito da IBS

12 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
Aggiungi al carrello

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    bruno

    10/12/2015 14.43.02

    Il personaggio Fallaci aveva ed ha la peculiarità di spaccare in due l'opinione pubblica: chi l'amava e l'ama incondizionatamente e chi, all'opposto, non ne condivideva il manicheismo e le prese di posizione sovente gravate di razzismo e, talvolta, manipolatorie. Io appartengo alla seconda di queste categorie. Mi ci iscrivo non senza averne letto più di un libro. Segnatamente gli ultimi sono segnati dalla rabbia (e non solo nel titolo di uno di essi) e da rancore a trecento sessanta gradi. Ce n'è quasi per tutti: se ne salvano gli States e, incredibilmente stante l'ateismo professato dalla scrittrice, papa Ratzinger. Su questo livore hanno pesato, a mio avviso, il declino fisico e la malattia. Venendo al libro, il mio giudizio è che si tratti di una infelice speculazione editoriale sull'onda dei profondi turbamenti prodotti dai misfatti criminali del Daesh. Chi ha curato la raccolta (si tratta, com'è noto, di interviste, articoli e discorsi) ha lavorato "a peso": più quantità che pertinenza, al punto da giustificare nel lettore il dubbio dello sconfinamento tematico, ad esempio quando viene inseriti capitoli dedicati alla prima guerra del golfo, ai Kibbutz , all'intervista con Ariel Sharon o (interessanti ma l'islam c'entra veramente alla lontana).

  • User Icon

    roberto

    16/11/2015 12.27.41

    Dire che la Fallaci era una donna straordinaria e una giornalista eccezionale non e' una esagerazione, anzi. Oggi pochissime donne sarebbero alla sua altezza e sicuramente nessun/a giornalista. Qui sono raccolti articoli e interviste che coprono un ampio periodo: dal 66 ai primi anni 2000; alcuni mostrano una lucidita' e lungimiranza che fanno riflettere, altri commuovono o fanno venire i brividi per la loro intensita' e impatto emotivo.

  • User Icon

    Mario Scippa

    10/11/2015 01.02.15

    Libro molto profondo e intenso. Un viaggio nell' Islam più profondo con intelligenza e arguzia. Mi è' piaciuto molto.. Devo dire che il finale del libro è' abbastanza forte in quanto lo " scrittore" si lascia ad andare alla famose opinioni abbastanza pesanti contro lo stato islamico.. Ma siamo di fronte ad una autrice colossale. Per cuii va bene così..,

Scrivi una recensione