La ragazza di prima

J. P. Delaney

Traduttore: M. Castagnone
Editore: Mondadori
Anno edizione: 2018
Formato: Tascabile
In commercio dal: 13 marzo 2018
Pagine: 391 p., Brossura
  • EAN: 9788804686361
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

€ 10,62

€ 12,50

Risparmi € 1,88 (15%)

Venduto e spedito da IBS

11 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:

€ 6,75

€ 12,50

Usato di Libraccio.it venduto da IBS

 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Liuc123

    23/05/2018 09:36:31

    Davvero un bellissimo libro! Scritto bene e accattivante. Chi scrive che aveva già capito il finale da meta’ libro dovrebbe farsi chiamare Nostradamus. A mio giudizio finale entusiasmante e per nulla banale. Complimenti all’autore!

  • User Icon

    Massimo F.

    22/05/2018 20:50:25

    Una lettura gradevole: thriller ma non troppo, con una narrazione che qua e là strizza l’occhio a Murakami, stile fluido che rende la storia piacevole alla lettura e mai noiosa. Consigliato.

  • User Icon

    Claudia B

    08/05/2018 14:49:35

    Mi è piaciuto tantissimo: adoro i libri che si addentrano nei meandri più oscuri della mente umana L'architetto è fantastico

  • User Icon

    Davide

    20/11/2017 13:32:25

    Giudizio scarso per questo libro di Delaney. Inizio scoppiettante con qualche spunto interessante, ma che si perde nella trama, sempre più banale e scialba. A metà libro si capisce già il finale, e questo pseudo thriller (thriller??????) diventa un romanzo rosa sullo stile di 50 sfumature. Peccato, occasione sprecata, voto 2/5

  • User Icon

    Maura

    16/10/2017 09:58:48

    Ottimo romanzo, avvincente, non vedi l'ora di arrivare alla fine!

  • User Icon

    Ombretta

    11/10/2017 12:50:49

    Finalmente un libro originale che parla di amore e soprattutto di ossessioni. Che possono portare anche alla morte o che possono renderci finalmente liberi di essere noi stessi smettendo di adeguarci al pensiero comune. Protagonisti due donne e un uomo che grazie ad una casa minimalista riescono a capire davvero chi sono e cosa vogliono. Non è un libro a lieto fine ma non mi ha delusa.

  • User Icon

    Simone

    08/09/2017 19:23:43

    A metà l'ho mollato per la disperazione: dopo poche pagine si capisce già dove va a parare, e tutte le pagine che mancano alla fine prevedibile sono nient'altro che una scusa per infilarci scene di sesso finto pruriginose o che pretendono di essere glamour (per esempio la cena giapponese con il pesce vivo, o il vernissage elegante con la ridicola scena di sesso in pubblico, ma per favore !) da romanzetto rosa. Non dico che non possa piacere a chi cerca pura evasione magari sotto l'ombrellone, ma allora la confezione e la proposta dovevano essere diversi, mentre io come lettore mi sento ingannato: non c'è nessun thriller nessun mistero nessuna suspence, i personaggi sono tratteggiati in modo superficiale e grossolano. Alla larga.

  • User Icon

    Betta

    23/08/2017 15:43:29

    Avvincente, a tratti angosciante, finale sorprendente. Mi sarei risparmiata volentieri i particolari sul sadismo che la cucina giapponese riserva agli animali.

  • User Icon

    Dile

    12/08/2017 06:44:41

    Thriller ben congeniato, la struttura a capitoli brevi su Emma e Jane ti induce a leggere in continuazione per scoprire gli sviluppi delle due storie. Consigliato

  • User Icon

    Isa

    09/08/2017 13:32:57

    "Ed è un pensiero narcisistico quello di cedere che si possano cambiare gli altri. Gli unici che possiamo veramente cambiare siamo noi stessi."

  • User Icon

    Elena

    29/07/2017 20:40:50

    Nel complesso il libro è un buon thriller però la parte iniziale non mi è piaciuta perché si parla di bambini morti, animali cucinati ancora vivi, donne violentate con tanto di particolari ... Senza queste parti a mio parere troppo crude avrei apprezzato maggiormente il libro, che mi è abbastanza piaciuto ma non mi ha convinta del tutto, soprattutto perché i personaggi non sono riusciti a trasmettermi granché.

  • User Icon

    Eleonora

    13/07/2017 11:28:29

    Trama molto avvincente, molto ben delineati i personaggi descritti. La scrittura è scorrevole soprattutto perchè i capitoli sono alternati tra la ragazza di oggi e la ragazza di "ieri". La trama è avvincente e molto originale. Bel libro!!

  • User Icon

    Giorgia

    19/06/2017 14:35:59

    Bello bello bello! Finalmente un libro gustoso, diverso dal solito e con una trama nevrotica, ma coinvolgente. La figura del protagonista- l'architetto- è straordinaria: bel lavoro. Per gli amanti del thriller psicologico.

  • User Icon

    Francesca

    27/05/2017 16:18:40

    Libro molto scorrevole e intrigante. Appena iniziato avevo letto una recensione online che lo descriveva dopo le prime 100 pagine come un libro "porno" con tante scene di sesso. E la cosa mi aveva scoraggiata! In realtà, a parte qualche particolare spinto, non ci sono scene descrittive di solo sesso. La storia è curiosa e non banale. Data la sua struttura e la sua scorrevolezza, lo considero un libro leggibile anche in spiaggia. Consigliato!

  • User Icon

    Anny

    27/04/2017 22:36:24

    Trama abbastanza originale e personaggi intriganti perché tutti più o meno scorretti e sgradevoli.Finale anch'esso particolare perché rivela tutto a circa 100 pagine dalla fine,nessun colpo di scena.E comunque una discreta lettura.

Vedi tutte le 15 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione