La ragazza senza pelle

Mads Peder Nordbo

Traduttore: E. Kampmann
Editore: Einaudi
Anno edizione: 2018
In commercio dal: 5 giugno 2018
Pagine: 384 p., Brossura
  • EAN: 9788806236304
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Usato su Libraccio.it - € 10,26
Descrizione

Un giornalista che si imbatte in un mistero conservato per anni dai ghiacci perenni, e una ragazza inuit un po' selvatica ma forse disposta ad aiutarlo. Il nuovo thriller nordico arriva dalla Groenlandia.

"Matthew accostò il viso al finestrino. Erano arrivati ai margini del ghiacciaio. Giú in basso il mare era coperto dalla banchisa. Davanti si stendeva un bianco sterminato, fin dove arrivavano la luce e lo sguardo. Bruciava gli occhi. Milioni di cristalli candidi. Tranne che in un punto. Una macchia. Esattamente là dove si trovava la mummia del normanno e Aqqalu faceva la guardia. In quel punto la neve era di un rosso scintillante."

Matthew Cave è tornato in Groenlandia – terra di notti troppo lunghe e di un bianco che ferisce lo sguardo con la sua bellezza accecante – per lasciarsi alle spalle un dolore devastante. Quando viene ritrovata una mummia, la cui scoperta potrebbe cambiare la storia del Paese, Matthew è il primo giornalista a precipitarsi sul posto. Durante la notte, però, il corpo mummificato scompare e il poliziotto di guardia viene ucciso con ferocia disumana. Tagliato fuori dalle indagini, Matthew decide di scoprire qualcosa su alcuni casi degli anni Settanta che sembrano collegati alla vicenda della mummia. Suo unico aiuto Tupaarnaq, una ragazza nativa con la quale finirà invischiato in una storia ben piú complessa di quel che potevano sospettare.

€ 16,15

€ 19,00

Risparmi € 2,85 (15%)

Venduto e spedito da IBS

16 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Marco

    31/07/2018 18:43:40

    Il romanzo è appassionante, sicuramente un buon romanzo d'esordio in una location innovativa e con argomenti sociali anche forti. Seguiro' lo scrittore con curiosità.

  • User Icon

    Nicola

    22/07/2018 09:49:33

    Confuso, approssimato, deludente. L'autore mette un po' di tutto, e di tutti, nella storia. E poi si perde completamente. Si svolge in Groenlandia, questa è la principale novità. Sicuramente ne descrive bene alcuni squarci, ma anche in questo caso non mette perfettamente a fuoco. Il protagonista è l'ennesimo soggetto in crisi, e colei che gli fa da spalla è un po' un clichè. Leggibile sotto l'ombrellone, ma tuttaltro che indimenticabile.

Scrivi una recensione