Ragazzi che amano ragazzi. 1991-2011

Piergiorgio Paterlini

Editore: Feltrinelli
Edizione: 9
Anno edizione: 2012
Formato: Tascabile
In commercio dal: 10 ottobre 2011
Pagine: 140 p., Brossura
  • EAN: 9788807723209

nella classifica Bestseller di IBS Libri - Società, politica e comunicazione - Argomenti d'interesse generale - Gruppi sociali - Studi su gay e lesbiche

pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Descrizione
Vent'anni fa questo libro raccontava per la prima volta le storie normali di adolescenti gay normali. A casa, a scuola, al bar, in parrocchia, in vacanza. Tirandoli fuori da un fasullo, grottesco, irreale "torbido mondo degli omosessuali". Ma sottraendoli anche al più terribile dei coni d'ombra: quello dell'invisibilità, della cancellazione di ogni identità (agli altri, ma anche a se stessi) e dunque dell'impossibilità di vivere, niente di meno. Questo libro tenero e commovente - tessuto solo con le voci dirette ma intime dei ragazzi che in prima persona raccontano la loro vita quotidiana, spesso fatta di paura, di incertezza, di esclusione - finisce via via, col passare del tempo, per risuonare come un grido. Oltre tremila lettere scritte all'autore dicono che "Ragazzi che amano ragazzi" ha cambiato la vita di migliaia di persone, non solo omosessuali. Ma come è possibile che ragazzi più giovani di queste pagine affermino che storie di un'Italia di vent'anni fa sono ancora le loro? Significa che il poco o tanto che è cambiato non basta. Con l'implacabilità di uno specchio, "Ragazzi che amano ragazzi" ci rimanda oggi l'immagine di tutta l'arretratezza e l'incivile crudeltà di questo immobile Paese. L'attualità di questo libro è un manifesto della vergogna italiana.

€ 6,80

€ 8,00

Risparmi € 1,20 (15%)

Venduto e spedito da IBS

7 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:

Altri venditori

Mostra tutti (2 offerte da 8,00 €)

 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Carmine

    21/09/2018 12:57:25

    Letto di un fiato. Ogni storia da' una sua sfumatura sul coming out, sul procurarsi giornaletti, si parla di una Italia meno telematica e forse più rispettosa. Dove si andava in collettivi per conoscersi e si aspettava la telefonata. Davvero riflette rapporto fra figli e genitori. Probabilmente questo testo va fatto leggere ai propri genitori o indirizzato alle famiglie dei propri amici sia che hanno figli omo che etero per far entrare in questo mondo. Consigliato per le scuole e per corsi di educazione alla sessualità.

Scrivi una recensione