Categorie

Un ragazzino all'Augusteo. Scritti musicali

Fedele D'Amico

Curatore: F. Serpa
Editore: Einaudi
Collana: Saggi
Anno edizione: 1991
Pagine: XIII-250 p.
  • EAN: 9788806123857

€ 13,17

€ 15,49

Risparmi € 2,32 (15%)

Venduto e spedito da IBS

13 punti Premium

Attualmente non disponibile Inserisci la tua email
ti avviseremo quando sarà disponibile


scheda di Rizzuti, A., L'Indice 1991, n. 8

Esce postuma la raccolta di articoli e saggi impostata negli ultimi mesi della sua vita dall'autore, musicologo e critico militante formatosi nella Roma del ventennio, per lo più come il titolo, ripreso dall'ultimo contributo, sottolinea - a diretto contatto con compositori, esecutori, strumenti e partiture. Il libro può venir considerato un prezioso vademecum, utile per affrontare con lucidità il mondo di un'arte la cui asemanticità viene troppo spesso sfruttata per attribuzioni di significato pretestuose e mistificatorie. Da segnalare in particolare l'ampio saggio berlioziano, scritto del 1971 in cui viene forse per la prima volta individuata al di là delle apparenze la natura autentica di quell'inclassificabile musicista. Se da un lato le tesi di D'Amico sulla musica contemporanea possono apparire come le volate nervose di un detrattore radicale, dall'altra esse aiutano il lettore a riscuotersi da quel pericoloso atteggiamento relativizzante e avalutativo indotto da ascolti viziati dal pregiudizio opposto. Nella concretezza, nell'esigenza puntualmente soddisfatta di tenere e far tenere i piedi ben fissi a terra, si riconosce il pregio fondamentale di questi scritti, provocatori nel senso più filantropicamente illuminista del termine.