Il randagio. Poema - Francesco Pastonchi - copertina

Il randagio. Poema

Francesco Pastonchi

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Editore: Mondadori
Tipologia: Libro usato vintage
Anno edizione: 1921
Pagine: 430 p.
  • Prodotto usato
  • Condizioni: Usato - In buone condizioni
  • EAN: 2560643030850

€ 48,00

Venduto e spedito da Libreria Piani

Solo 1 prodotto disponibile

+ 5,00 € Spese di spedizione

prodotto usato
Quantità:
LIBRO VINTAGE
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Roma, Mondadori, 1921, 8vo brossura con copertina illustrata, pp.430 con capilettera di A. Baruffi. Prima edizione.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

  • Francesco Pastonchi Cover

    (Riva Ligure, Imperia, 1877 - Torino 1953) scrittore italiano. Allievo di A. Graf e docente di letteratura italiana nell’università di Torino, fu conferenziere, dicitore e commentatore di poeti, specialmente di Dante. Svolse attività di critico d’arte per il «Corriere della sera». Autore di novelle (Il mazzo di gelsomini, 1913; Il campo di grano, 1914), di drammi (Don Giovanni in provincia, 1920) e di un romanzo (Il violinista, 1908), è ricordato soprattutto per le sue raccolte di poesie: Belfonte (1903), Sul limite dell’ombra (1906), Il randagio (1921), Italiche. Nuove poesie (1923), I versetti (1930). Verseggiatore elegante ma superficiale, fu il più dotato epigono di G. D’Annunzio: il suo breve respiro lirico s’impegna ora a disegnare immagini preraffaellite, ora a cogliere un’effimera... Approfondisci
Note legali