Editore: Vallardi A.
Collana: Personaggi
Anno edizione: 2014
In commercio dal: 30 ottobre 2014
  • EAN: 9788867316823

64° nella classifica Bestseller di IBS Libri - Narrativa straniera - Horror e narrativa gotica - Horror e narrativa gotica classica

pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Descrizione
Questa raccolta di dieci racconti fantastici, caratterizzati dal gusto per il soprannaturale, il mistico e il macabro, rievocano atmosfere vicine alle narrazioni di Edgar Allan Poe. Chambers ha lasciato il segno nella letteratura horror del Novecento e in particolare nel maestro del mistero e del terrore H.P. Lovecraft, che ha affermato: "Quest'opera raggiunge vertici straordinari di paura cosmica". Giustamente famosi sono i racconti che hanno come filo conduttore "Il re giallo", una fantomatica tragedia che induce alla pazzia tutti coloro che la leggono.

€ 10,96

€ 12,90

Risparmi € 1,94 (15%)

Venduto e spedito da IBS

11 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Stefano

    20/09/2018 09:53:42

    I primi racconti che presentano il Re Giallo sono bellissimi. Gli ultimi, che non sono storie sovrannaturali, sono piuttosto noiose. Consiglio solo la prima metà del libro che contiene il Re Giallo e il racconto Damoiselle d'Ys.

  • User Icon

    Alessio

    10/08/2015 15:00:26

    Una grande presa in giro! E non mi riferisco al valore letterario dell'opera. Qui siamo di fronte ad una vera e propria "truffa": si fa riferimento ad una serie di racconti del terrore e del soprannaturale, definiti "ciclo del Re Giallo"(con tanto di citazione da parte del maestro H.P.Lovecraft: "Quest'opera raggiunge vertici straordinari di paura cosmica"), che hanno come filo conduttore una fantomatica tragedia la quale, se letta, induce alla pazzia. La fregatura sta nel fatto che sulle 10 storie presentate, soltanto le prime 4 hanno tale caratteristica! La quinta è un racconto fantasy, il sesto scritto è una breve serie di aforismi filosofici, la settima è una storia di fantasmi con tematiche assolutamente estranee al "Re Giallo" e le restanti 3 sono banali e barbose storie d'amore ambientate a Parigi. Se non è pubblicità ingannevole questa non so cos'altro possa esserlo! Assegno come voto 2 e non 1 perché i racconti che fanno davvero parte del ciclo presentato sono davvero interessanti, originali e ben scritti... E questo fa aumentare il rammarico e l'indignazione.

  • User Icon

    marsolina

    20/12/2014 18:18:48

    Abbastanza bello e soprattutto scorrevole, dote fondamentale per questo tipo di libro. Si arriva molto bene fino a metà, poi purtroppo perde un po'.

Scrivi una recensione