Traduttore: B. Tasso
Editore: Mondadori
Anno edizione: 2003
Formato: Tascabile
Pagine: 209 p., Brossura
  • EAN: 9788804515807
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

€ 7,65

€ 9,00

Risparmi € 1,35 (15%)

Venduto e spedito da IBS

8 punti Premium

Attualmente non disponibile Inserisci la tua email
ti avviseremo quando sarà disponibile

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Luca Varrese

    11/03/2007 21:24:23

    Un'ottimo giallo nella stanza chiusa in cui la soluzione è talmente semplice e geniale che uno si chiede come ha fatto a non pensarci da solo. Però da altri punti di vista il romanzo ha i suoi difetti, ad esempio nella lentezza della parte iniziale

  • User Icon

    Ugo

    17/11/2005 15:47:20

    In quarta di copertina si legge che questo è uno dei romanzi di (o dei)Queen meglio riuscito. Non stò qui a sindacare, però il signor Queen ci riciccia spesso la camera chiusa da cui non si entra e non si esce. Insomma, è il quinto giallo che leggo di questi autori e questo è il terzo caso in cui trovo che tutto ruota intorno ad una porta chiusa. Secondo me l'unica cosa davvero prodigiosa del libro è che ad un certo punto tutti gli orologi: da polso, da mensola, a cucù...e pendoli vari viaggiano perfettamente in sincrono. Per me è davvero prodigioso, visto che in casa mia ogni orologio fornisce un orario diverso. Vi do un consiglio, anche se ne son certo non ne abbisognate, leggetevelo, e poi evitate con cura i seguenti titoli: "la porta chiusa", "delitto alla rovescia".

  • User Icon

    mirella

    20/07/2005 11:57:57

    Grande stile e massima capacità di incollarti ad un testo liscio e diretto, per raccontare una storia non troppo contorta in ambiente molto circoscritto.Piacevole ogni volta scoprire il bel rapporto padre-figlio in personalità così diverse.

  • User Icon

    Paolo

    02/04/2005 21:14:39

    Dopo aver letto circa la metà delle pagine del libro, stavo per interrompere e lasciar perdere. Ma forse non sono abituato a confrontarmi con libri gialli e non capivo fino l'utilità di abbondanti descrizioni (a tratti molto semplicistica) di ambienti, personaggi e situazioni...ho fatto bene a continuare la lettura. La seconda parte si muove ad un ritmo incalzante e la soluzione del caso (con i relativi risvolti psicologici) è davvero sublime. Leggero sicuramente qualcos'altro di questi autori. Un saluto Paolo

  • User Icon

    Fabio

    15/07/2004 13:59:48

    Affascinante esperimento di Queen all'interno dei rigidi canoni del genere e intrigante delitto della camera chiusa. Queen riesce con sforzo encomiabile a stornare l'attenzione del lettore da una soluzione èsemplicissima.

Vedi tutte le 5 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione