Il re e il suo giullare. L'autobiografia di Enrico VIII annotata dal buffone di corte Will Somers

Margaret George

Traduttore: R. Rambelli
Editore: TEA
Anno edizione: 2010
Formato: Tascabile
In commercio dal: 18 novembre 2010
Pagine: 944 p., Brossura
  • EAN: 9788850223251
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Descrizione
Uomo dispotico e gaudente, rozzo e smodato negli appetiti, inarrivabile nelle ambizioni come nelle bassezze: questo è il ritratto convenzionale che abbiamo di Enrico VIII. Ma chi fu veramente questo sovrano che fu sul trono d'Inghilterra e d'Irlanda dal 1509 al 1547? A gettare luce su questo gigante della storia, questo re che ebbe sei mogli, delle quali due mandò a morte e tre ripudiò, che promosse lo scisma anglicano e si proclamò capo della Chiesa inglese, che fece giustiziare senza esitazioni Tommaso Moro, giunge ora questo romanzo: autobiografia immaginaria, ma documentata e contrappuntata dalle annotazioni del buffone di corte.

€ 12,75

€ 15,00

Risparmi € 2,25 (15%)

Venduto e spedito da IBS

13 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Daniele Sgaravatti

    03/09/2018 13:56:01

    Il libro è ben scritto, l'espediente dei commenti del "giullare", una voce che commenta le parole del protagonista/narratore, e si confonde con quella dell'autrice stessa, è efficace. Inoltre, il libro è scrupoloso nell'aderenza ai documenti storici. Troppo, a mio giudizio. Non sono uno storico, ma non mi ha convinto l'interpretazione delle vicende che prende per buone, quasi alla lettera, le motivazioni con cui si condannavano a morte la "strega" Anna Bolena e successivamente un'altra moglie fedifraga di Enrico. Di quest'ultimo, di conseguenza, viene fuori un ritratto molto indulgente, quello di un sovrano generoso e di uomo sfortunatissimo in amore. Un ritratto comunque interessante. Darei tre stelle e mezzo se si potesse.

  • User Icon

    Roberta

    29/01/2018 15:02:28

    Un libro di 940 pagine per nulla pesanti, anzi! ci si immerge totalmente nella vita di corte. Ora ho voglia di approfondire la storia della famiglia reale inglese leggendo tutte le biografie degli appartenenti alla discendenza dei Tudor!

  • User Icon

    stefano

    19/09/2016 09:38:05

    Romanzo biografico poderoso su una figura storica controversa ed intrigante che ha segnato la storia dell'Inghilterra. Risulta interessante la sequela degli amori falliti e la guerra interna per sconfiggere i papisti. Uomo dalle mille sfumature e dal carattere vulcanico, l'autrice è riuscita a costruire un immagine verosimile attraverso uno studio certosino durato anni. Non sempre cattura l'attenzione, ma è sicuramente un libro di alto livello.

  • User Icon

    Barbagianni39

    17/03/2016 13:15:11

    Biografia in forma di diario di questo grande sovrano; grande nel bene come nel male. Con uno stile affascinante la George tiene sempre altissimo l'interesse della lettura e non stanca mai. Incredibile come un romanzo così lungo riesca a non avere mai un periodo di calo di interesse e di tensione. Ambientazione storica, descrizione dei costumi e delle usanze assolutamente impeccabili così come la caratterizzazione dei personaggi principali. Veramente uno dei più bei libri che ho letto (e ne ho letti parecchi). Bravissima George. CONSIGLIATISSIMO!!!!

  • User Icon

    Lupo '58

    27/01/2016 17:12:37

    Veramente un grandissimo libro, che si mantiene costantemente interessante, nonostante la mole, merito di uno stile di scrittura al tempo stesso fluido ed incisivo, ma mai "pomposo". Grazie alla narrazione in prima persona, il lettore ha l'impressione di vivere accanto al re Enrico VIII, di condividerne i momenti di gioia ed i travagli, sentendosi uno spettatore privilegiato alla corte dei Tudor, in un contesto storico descritto con grande maestria. Anche le brevi parti del libro in cui l'Io narrante (grande idea della George!)  Will, il buffone di corte, sono di grande efficacia, assolutamente necessarie e complementari per rendere questa monumentale e documentatissima biografia un'opera veramente completa. Tutti i molti personaggi che ruotano attorno ad Enrico VIII (mogli, figli e figlie, amante, amici e nemici, membri della corte, consiglieri ecc.) sono delineati in modo mirabile e con un grado di completezza sapientemente dosato in base al peso specifico che ognuno di loro ha nell'impianto narrativo. Un libro che consiglierei? No, un "MUST ASSOLUTO"!

  • User Icon

    nanni

    10/01/2016 21:46:16

    Ottimo lavoro, divertente,interessante e diverso da altre biografie. L'ossatura anche se romanzata in parte rispecchia base biografica, storica, politica sociale. Scritto da inserire in raccolte storiche

  • User Icon

    Gabriella Gagliardi

    09/09/2015 11:12:32

    Bello, bello, bellissimo! Il più bel libro storico che abbia mai letto, e ne leggo tanti, perché è il filone che preferisco. Da consigliare assolutamente a chi ama il genere.

  • User Icon

    Olga

    30/09/2014 16:35:11

    Che meraviglia! questo è uno di quei romanzi che ti dispiace aver finito di leggere, l'ho centellinato fino alla fine gustandone ogni pagina, consigliato assolutamente a chi vuole immergersi nella fantastica vita di corte!!!

  • User Icon

    Stefania

    20/05/2013 19:18:17

    Dopo aver letto questo libro, ho sentito il desiderio di regalarne una copia alle persone più care e di consigliarlo a molti amici. E' un capolavoro che affascina non solo gli amanti della Storia, ma entusiasma ogni lettore attento e curioso. La narrazione è stupenda, coinvolgente, accattivante perchè immaginata dall'Autrice come autobiografia del re. Le pagine scorrono sotto gli occhi come un bellissimo film e la Storia vera è sempre presente e minuziosamente documentata. Mio fratello ha appena finito di leggerlo ed è entusiasta! Io lo rileggerò sicuramente! Complimenti vivissimi all'Autrice Margaret George e a Roberta Rambelli che ne ha fatta la traduzione!

  • User Icon

    Martina

    24/02/2013 15:49:17

    Non ci sono abbastanza parole per descrivere questo bel libro. L' autrice ci ha impiegato quindici anni per scriverlo e, a mio parere, ne è valsa davvero la pena. L'intera corte del re considerato un pazzo uxoricida sembra riprendere vita. Un libro da leggere.

  • User Icon

    Ales

    19/11/2012 10:04:13

    Senza dubbio è uno dei romanzi più belli che io abbia mai letto, un capolavoro più unico che raro fatto di ricerche scoperte e viaggi che la stessa autrice dice di aver fatto per conoscere fino in fondo il Re Enrico VIII. E' un peccato finirlo, se fosse stato di 3000 pagine come il manoscritto iniziale lo avrei letto volentieri! Capolavoro

  • User Icon

    Yaris

    02/12/2011 21:41:20

    Stupendo affresco dell'epoca di Enrico VIII dipinto dal re stesso, in un susseguirsi incredibile di pensieri, paure e gioie di una vita epica come quella del Tudor più famoso di sempre, dalla prima infanzia alla magnificenza della giovinezza alla maturità più grigia, tra intrighi, brame di potere, pregi e difetti di un'epoca leggendaria e indimenticata. Il tutto commentato con arguzia e ironia, a volte persiono con amichevole compassione, da Will Somers in persona, estroso giullare di corte che si fa custode e testimone dei ricordi di un re che ha cambiato la storia. Da leggere assolutamente!

  • User Icon

    manna

    07/09/2011 23:26:55

    Probabilmente Enrico fu un re molto piu' prepotente e presuntuoso di quanto non appaia in questo splendido romanzo. Ma cio' si spiega col fatto che a raccontarsi e' prorio lui, Enrico VIII stesso, il quale, come per chiunque, e' normale che non sia propenso a riconoscere i propri difetti! Leggetelo vi prego! Anche perche' le mille pagine non pesano minimamente! E un 5 non e' abbastanza.

  • User Icon

    Edera

    14/07/2011 00:20:26

    semplicemente sublime! mi sembra quasi di aver accarezzato la vita del maestoso re... conplimenti all'autrice.

  • User Icon

    maria

    03/07/2011 19:23:41

    Bello, bello bello! Ho letto tante autobiografie su enrico VIII ma questo libro è il migliore. Sembra di vivere proprio nella corte, affianco al re. Soprattutto non ti scordi piu' di tutte le sue mogli, mirabilmente definite. Un consiglio:leggetelo

Vedi tutte le 15 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione