I reati urbanistico-edilizi

Paolo Tanda

Editore: CEDAM
Edizione: 2
Anno edizione: 2010
In commercio dal: 1 gennaio 2010
Tipo: Libro tecnico professionale
Pagine: XX-870 p.
  • EAN: 9788813300241
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Disponibile anche in altri formati:
Descrizione

Il presente lavoro illustra il tema degli illeciti urbanistici ed edilizi nel rispetto dei principi delle due branche del diritto che tale materia va inevitabilmente a toccare: il diritto amministrativo e il diritto penale. L'obiettivo, pienamente centrato, dell'opera è quello di ridisegnare la complessa panoramica dei reati urbanistico-edilizi attraverso un'accurata analisi degli orientamenti giurisprudenziali e dottrinali degli ultimi decenni, senza tralasciare le novellazioni legislative in materia: partendo proprio dall'imprescindibile dato normativo, rappresentato in maniera centrale dal d.p.r. n. 380/01, l'autore fornisce, infatti, una preziosa raccolta di posizioni scientifiche e di pronunce giurisprudenziali aggiornata alla fine del 2009. È proprio attraverso il costante riferimento al diritto vivente che il lavoro presenta le tematiche del sistema sanzionatorio penale predisposto dal T.U. dell'edilizia analizzando le diverse figure di illecito dallo stesso previste e soffermandosi, dopo un capitolo dedicato alla disamina delle attività sottoposte alla mera denuncia di inizio di attività contrapposte a quelle totalmente libere, sulle figure di particolare allarme sociale della lottizzazione abusiva e dei reati (non rientranti a stretto rigore nella materia urbanistico-edilizia ma oggetto di trattazione per completezza) paesaggistico-ambientali.

€ 61,20

€ 72,00

Risparmi € 10,80 (15%)

Venduto e spedito da IBS

61 punti Premium

Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email
ti avviseremo quando sarà disponibile