Categorie
Editore: Einaudi
Anno edizione: 2006
Formato: Tascabile
  • EAN: 9788806181468

€ 9,78

€ 11,50

Risparmi € 1,72 (15%)

Venduto e spedito da IBS

Nuovo - attualmente non disponibile

€ 6,21

€ 11,50

Usato di Libraccio.it venduto da IBS

6 punti Premium

Disponibilità immediata

Garanzia Libraccio
Quantità:

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Ale

    04/02/2014 02.29.56

    Davvero un ottimo romanzo! Per tutti quelli che hanno messo un voto scarso beh...non si può minimamente paragonare ad American Psycho dato che sono 2 storie e generi diversi anche se collegate tra i 2 protagonisti dei rispettivi romanzi che sono fratelli. Leggendo Glamorama allora cosa direste? Spazzatura? Per me Ellis ha centrato in pieno con America Psycho, Le regole dell'attrazione e Glamorama. Per chi non lo sapesse gli ultimi 2 romanzi citati sono molto collegati sotto un certo punto di vista dato che il protagonista di Glamorama è Victor. E poi diciamolo...Ellis è un fattone dalla mente geniale quindi dovete anche sapervi immedesimare nell'autore.

  • User Icon

    bobo

    20/05/2013 19.57.49

    Ellis è pur sempre Ellis! disturbante, corrosivo, anche un po' apologeta? Forse... libro da leggere, per immergersi nei roaring eighties con l'intenzione, ovvio, di andare al di là della patina dorata che sembrava posarsi su un certo tipo di milieu sociale. Bret è lì per grattarla, sollevare un velo che, anche se ormai di tempo ne è passato e alcune cose sembrano diventate cliché fuori moda (ma non lo erano allora!),nasconde storie tremende tutte da scopire.

  • User Icon

    Sebastiano

    27/07/2011 19.47.25

    Dopo aver letto - ed amato - American Psycho mi aspettavo decisamente molto di più da questo libro! Purtroppo, quello del titolo poco pertinente (vedi recensione precedente) è soltanto l'ultimo dei difetti. Nemmeno la particolare tecnica narrativa riesce a mascherare la pochezza del contenuto. Senza capo nè coda! Se volessimo racchiudere il giudizio in un'unica parola direi: DELUSIONE!

  • User Icon

    anna florian

    14/05/2009 18.44.52

    Un viaggio etil/allucinogeno di tutto rispetto....mi sentivo 'fatta' pure io che lo stavo solo leggendo e non vivendo. Unico neo: il titolo! Non convince, fa pensare a tutt'altro. Avrei scelto qualcosa di diverso.

  • User Icon

    Alessandro

    21/02/2009 12.09.50

    ..dopo 60 pagine mi chiedo se è lo stesso autore di american psicho???!!!!!!!! CHE DELUSIONE...

  • User Icon

    PROT

    17/07/2008 15.15.23

    libro che mi ha interessato molto all'inizio ed è andato verso un calando progressivo, arrancando nelle pagine finali... sicuramente meno inquietante ed agghiacciante rispetto "american psicho", mantiene però lo stile di scrittura originale di ellis

  • User Icon

    cassie

    02/06/2008 21.34.36

    all'inizio carino, originale forse..ma con 100 pagine in meno sarebbe risultato migliore.troppi e sempre uguali i luoghi comuni sui giovani. e sempre irreali. in fondo lascia solo il vuoto di un libro che non si è fatto sentire, come se nn fosse mai stato letto

  • User Icon

    Matthia

    03/10/2007 22.51.02

    Si bello... libero si esprime su tutto e di più senza confini... forse anche oltre i confini reali... mi nasce la domanda ma dove le hanno trovate tutte quelle ragazze (e non solo) ogni sera...???

  • User Icon

    Mimmo

    22/12/2006 16.19.21

    Potenza allo stato puro.Ellis scrive libri esplosivi.Emozionanti.Se cercate una storia a lieto fine lasciatelo perdere,lui è cattivo,è come un pugile che lavora allo stomaco,disturbante a volte.Se invece volete conoscere gli anni '80,la loro pochezza culturale e morale,allora Ellis è lo scrittore che fà per voi e che meglio ha descritto quel decennio.

  • User Icon

    Matteo

    09/12/2006 10.28.17

    E' un bel libro, che segue coerentemente quello che è lo stile di scrittura e i temi tipici trattati da Bret pero' lo trovo francamente inferiore ad American Psycho e a Glamorama. Ha sicuramente qualcosa in meno.

Vedi tutte le 10 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione