Editore: Einaudi
Anno edizione: 2004
Formato: Tascabile
In commercio dal: 14 settembre 2004
Pagine: 146 p., Brossura
  • EAN: 9788806159146
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Usato su Libraccio.it - € 4,59
Descrizione
Mario, che il lavoro costringe a quotidiani e monotoni viaggi attraverso la Toscana, scorge una mattina tra la folla Giovanna, con cui, non ancora marito e padre, ebbe una facile avventura. Per il semplice desiderio di farla rivivere, Mario si procura un incontro casuale con lei, sicuro com'è di ottenere quel che vuole. E in effetti è così. Ma la ragazza non è più leggera come un tempo, e si lega a Mario. Ora è lui a sentire, a tratti, qualcosa che supera il passatempo. E la relazione che si avvia trascorre burrascosa, felice e malinconica. L'iniziale riaccendersi di un'avventura giovanile si trasforma, a poco a poco, in una passione vera.

€ 4,59

€ 8,50

5 punti Premium

€ 7,22

€ 8,50

Risparmi € 1,28 (15%)

Venduto e spedito da IBS

Nuovo - attualmente non disponibile
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    letizia

    31/08/2010 02:27:17

    Mi è sembrato di leggere la storia di una "coppia" dei giorni nostri, mi ha emozionato. E' un amore breve ma intenso, che anche se non descritto in maniera esplicita da Cassola, ti fa assaporare i sentimenti che provano Mario e Giovanna. E' una storia che se anche deve rimanere segreta fa vivere ai due protagonisti e a noi lettori, nei loro momenti fugaci, i veri sentimenti, a volte contrastanti e contraddittori. La voglia di stare insieme e la razionalità che così non potrà mai essere. E poi vedere descritta Cecina (per me che ci abito) è entusiasmante. Consiglio questo libro!

  • User Icon

    Alice

    24/11/2004 13:51:36

    Io l'ho apprezzato moltissimo. Occorre mettersi nell'ottica di Cassola, che vuole narrare la quotidianeità, evitando gli estremismi sentimentali di altri romanzieri. Mario e Giovanna non vivono un grande amore, e ne sono consci. Tuttavia hanno bisogno l'uno dell'altra, e il libro mette molto bene in luce, con grande semplicità, le sfumature psicologiche che li spingono a frequentarsi. Dolcissima la figura di Maria, figlia di un tempo ora iinconcepibile: 24enne già sfatta dalla vita, senza prospettive di un buon lavoro ne' di un buon matrimonio, dal momento che " da giovane" si era "divertita", costretta, come ultima spaggia, a una relazione con un uomo sposato per avere un minimo di affetto e rispetto, sempre vergognosa della propria condizione. Un gioiellino.

  • User Icon

    mat

    15/10/2004 13:11:36

    non mi è piaciuto: non mi ha dato emozioni

  • User Icon

    enrico

    19/09/2004 00:12:49

    Ti consiglio di leggere questo libro, torno proprio adesso dal cinema, dopo aver avuto il piacere di vedere la versione cinematografica. BUONANOTTE ANTO (la nottambula)

Vedi tutte le 4 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione