copertina

Reporter. Alle origini del Graphic Journalism

Riccardo Mannelli

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Editore: Comicout
Anno edizione: 2020
In commercio dal: marzo 2020
Pagine: 128 p., ill. , Brossura
  • EAN: 9788897926795
Salvato in 2 liste dei desideri

€ 17,00

In uscita da: marzo 2020

Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile
spinner

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto sarà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Graphic Journalism: il fenomeno in grande crescita del fumetto contemporaneo. Oggi raccontare la storia, la realtà, i reportage attraverso disegni, immagini, testimonianze, è di grande impatto e fascino per il lettore. Ma da dove nasce questa formula esplosa negli ultimi 15 anni, a partire da Joe Sacco e da un pugno di altri fumettisti? In Italia, negli anni 80, un giovanissimo Riccardo Mannelli che collaborava in modo attivo a varie riviste, ed era tra i fondatori de il Male, comincia a girare il mondo disegnando, in zone inquiete come il Nicaragua della rivoluzione sandinista, e a creare unici reportage, che aggrumano sul foglio figure, scene e parole. Un ritratto vivissimo e satirico del mondo, preso dal vero. Un racconto unico, dei primi reportage a fumetti, da posti scomodi o da vicino casa, in cui le figure distanti sul globo si trovano improvvisamente avvicinate sul foglio impietoso. Scopriamo così com'è stare in mezzo a rivoluzioni, crisi, momenti di pace e di decadenza, ieri come oggi.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali