Salvato in 102 liste dei desideri
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
La Repubblica degli italiani. 1946-2016
22,80 € 24,00 €
;
LIBRO
Dettagli Mostra info
La Repubblica degli italiani. 1946-2016 230 punti Effe Venditore: IBS
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
19,20 € Spedizione gratuita
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Multiservices
22,80 € + 2,50 € Spedizione
Disponibile in 10 gg lavorativi Disponibile in 10 gg lavorativi
Info
Nuovo
Libreria Nani
22,80 € + 5,50 € Spedizione
Disponibile in 3 gg lavorativi Disponibile in 3 gg lavorativi
Info
Nuovo
LIBRIAMO
24,00 € + 4,99 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Libreria Bortoloso
24,00 € + 5,49 € Spedizione
Disponibile in 5 gg lavorativi Disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Libreria Nani
24,00 € + 5,50 € Spedizione
Disponibile in 3 gg lavorativi Disponibile in 3 gg lavorativi
Info
Nuovo
Bookbay Book Store
24,00 € + 5,90 € Spedizione
Disponibile in 5 gg lavorativi Disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Libreria Internazionale Romagnosi snc
24,00 € + 7,60 € Spedizione
Disponibile in 3 gg lavorativi Disponibile in 3 gg lavorativi
Info
Nuovo
Libraccio
12,96 € Spedizione gratuita
Usato
Aggiungi al carrello
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
19,20 € Spedizione gratuita
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Multiservices
22,80 € + 2,50 € Spedizione
Disponibile in 10 gg lavorativi Disponibile in 10 gg lavorativi
Info
Nuovo
Libreria Nani
22,80 € + 5,50 € Spedizione
Disponibile in 3 gg lavorativi Disponibile in 3 gg lavorativi
Info
Nuovo
LIBRIAMO
24,00 € + 4,99 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Libreria Bortoloso
24,00 € + 5,49 € Spedizione
Disponibile in 5 gg lavorativi Disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Libreria Nani
24,00 € + 5,50 € Spedizione
Disponibile in 3 gg lavorativi Disponibile in 3 gg lavorativi
Info
Nuovo
Bookbay Book Store
24,00 € + 5,90 € Spedizione
Disponibile in 5 gg lavorativi Disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Libreria Internazionale Romagnosi snc
24,00 € + 7,60 € Spedizione
Disponibile in 3 gg lavorativi Disponibile in 3 gg lavorativi
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Libraccio
12,96 € Spedizione gratuita
Usato
Aggiungi al carrello
Chiudi
La Repubblica degli italiani. 1946-2016 - Agostino Giovagnoli - copertina
Chiudi

Prenota e ritira

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino. Scopri il servizio

Chiudi

Riepilogo della prenotazione

La Repubblica degli italiani. 1946-2016 Agostino Giovagnoli
€ 24,00
Ritirabile presso:
Inserisci i dati

Importante
  • La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
  • Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l’elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio Ufirst.
  • Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l’articolo verrà rimesso in vendita)
  • Al momento dell’acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio.
Chiudi

Grazie!
Richiesta inoltrata al negozio

Chiudi

Descrizione

Immigrazione, guerre, terrorismo e crisi dell'Europa sembrano oggi problemi insormontabili. Di fronte a queste sfide, gli italiani appaiono incerti tra ripresa di un forte progetto comune e rassegnazione al declino. Dopo la Seconda guerra mondiale, sulle rovine lasciate dal fascismo, dal disastro bellico, dal crollo politico-istituzionale, la Repubblica italiana nasceva sulla spinta di un fortissimo slancio ricostruttivo, cui contribuì anche un inedito coinvolgimento della Chiesa. Nonostante lo scontro fortissimo tra comunismo e anticomunismo, la democrazia consensuale della Prima repubblica, ha poi unito gli italiani di fronte alla sfida di un cambiamento economico-sociale rapidissimo. Il tramonto della 'Repubblica dei partiti' con Craxi e Andreotti - e il bipolarismo iperconflittuale della Seconda hanno rispecchiato invece divisioni e impotenza davanti a problemi come debito pubblico e rallentamento dell'economia. Al nuovo ordine economico post-bellico imperniato sugli Stati Uniti è poi subentrata, a partire dagli anni settanta, una globalizzazione che ha cambiato le società occidentali, travolto il blocco sovietico e imposto un 'nuovo disordine mondiale'. In queste ultime trasformazioni si radicano anche la crisi della democrazia rappresentativa, la fine dei partiti di massa e il tramonto di classi dirigenti in grado di rappresentare i popoli e governare gli Stati. Alle origini del nostro presente, insomma, c'è la trama profonda della storia repubblicana.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

4
2016
20 ottobre 2016
XXV-361 p., Brossura
9788858124987

Valutazioni e recensioni

2,67/5
Recensioni: 3/5
(3)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(0)
4
(0)
3
(2)
2
(1)
1
(0)
gianni
Recensioni: 2/5

Un commento politologico sub specie democristiana della movimentata storia della repubblica. Larghi orizzonti a fare da fondale: globalizzazione, contesto internazionale. Forse troppo larghi e generosi: la vicenda italiana è più il frutto di mille micropoteri, camarille, clan, feudi che il risultato dell'incedere inarrestabile della storia universale. Giovagnoli dà l'impressione di aver scritto con un'attitudine da buon parroco: alla fine, sono un po' tutti peccatori, ma si finisce sempre col perdonare a tutti.

Leggi di più Leggi di meno
adele m.
Recensioni: 3/5

ricostruzione accurata, talvolta anche capillare, ma con alcune "cadute ideologiche" che finiscono con il fornire un quadro d'insieme parziale

Leggi di più Leggi di meno
Adriano
Recensioni: 3/5

Ho letto questo libro sia per interesse personale che per un esame....non c'è che dire, scritto bene e fornisce alcuni interessanti spunti di riflessione per chi si approcci per la prima volta al periodo...ma ha a mio parere un punto di vista molto parziale, tutto di matrice cattolica, e quindi le parti che riguardano questa area nello specifico (ad es. il capitolo sul Concilio Vaticano II) sono molto accurate, quelle in cui dovrebbe porsi con un differente punto di vista (le vicende della sinistra italiana, ma anche del tentativo di bipolarismo alternato nella seconda repubblica) sono molto meno condivisibili...in particolare, respinge in nome di una difesa a volte troppo a spada tratta dell'operato della Democrazia Cristiana (su cui ha scritto un fortunato libro alcuni anni fa) alcuni fatti che mi sembrano incontrovertibili, come che la nostra nel periodo della Guerra Fredda fosse una "democrazia bloccata" (che poi al PCI questo andasse bene, è un altro paio di maniche) o come gli indubbi elementi di continuità tra fascismo e Repubblica...infine, nonostante il professore con cui ho sostenuto l'esame non fosse d'accordo, a volte l'autore sembra rimpiangere un po' troppo la funzione di partito cardine dello schieramento della DC. Buono, ma come sintesi della storia repubblicana italiana esiste di meglio.

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

2,67/5
Recensioni: 3/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(0)
4
(0)
3
(2)
2
(1)
1
(0)
Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore