Ricorso al giudice di pace. Con CD-ROM

Luca D'Apollo

Editore: CEDAM
Anno edizione: 2009
In commercio dal: 1 marzo 2009
Tipo: Libro tecnico professionale
  • EAN: 9788813292089
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:

€ 28,05

€ 33,00

Risparmi € 4,95 (15%)

Venduto e spedito da IBS

28 punti Premium

Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email
ti avviseremo quando sarà disponibile
 
 
 

Il volume, partendo dalla valutazione storica ed evolutiva del ruolo del giudice onorario, si sofferma ampiamente sul rito civile, sottolineando le differenze rispetto al rito ordinario, sulle novità proposte dal Codice delle assicurazioni private (Legge n. 102 del 2006), in particolare verificando se e quando sia possibile applicare le regole del rito del lavoro dinanzi al Giudice di Pace.L'analisi centrale è relativa alle competenze in materia civile: dall'apposizione di termini, all'osservanza delle distanze per il piantamento di alberi e siepi, ai servizi condominiali, specificando quando è necessario adire il Giudice di Pace, e quando, invece, il Tribunale. Non manca la disamina in tema di immissioni in immobili ad uso di civile abitazione, di risarcimento danni prodotti da circolazione di veicoli e natanti e di opposizione a sanzioni amministrative e a ordinanze-ingiunzione o di confisca.Ulteriore questione concerne il giudizio d'equità , tra le poche ipotesi ancora previste in cui il ruolo del giudice è particolarmente delicato e sensibile alle istanze di giustizia sociale e contemperazione tra le parti in causa. A conclusione della parte sulle competenze civili si è voluto dedicare un intero capitolo a "Danni e risarcimento" affrontando le spinose tematiche sotto la luce del ruolo e delle competenze del Giudice di Pace anche in ragione delle recenti sentenze a Sezioni Unite della Cassazione. Gli ultimi due capitoli analizzano il ruolo, i compiti ed i poteri del Giudice di Pace in tema di immigrazione e di stupefacenti.