Rifiuti zero. Una rivoluzione in corso

Paul Connett

Editore: Dissensi
Anno edizione: 2012
In commercio dal: 4 gennaio 2012
Tipo: Libro universitario
Pagine: 216 p., Brossura
  • EAN: 9788896643136
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Descrizione

Questo libro è un compendio della storia e degli sviluppi della strategia internazionale zero waste. Paul Connett, il massimo protagonista della crescente diffusione nel mondo di rifiuti zero, ripercorre, insieme ai dieci pionieri fondatori, i successi di questo nuovo percorso di cambiamento ed indica come attuare concretamente i 10 passi per giungere ad una società a rifiuti zero. I due maggiori esperti italiani, Rossano Ercolini e Patrizia Lo Sciuto, alternano la descrizione degli aspetti operativi con la "narrazione" di come l'avventura di rifiuti zero sia stata introdotta in Italia e si sia diffusa sempre più grazie alla campagna promossa da Ambiente e Futuro e da Paul Connett. Il libro contiene anche la documentazione fondamentale su cui si basano i principi dello zero waste nonché la mappa dei comuni italiani rifiuti zero ed un'essenziale rassegna delle "buone pratiche" da essi attuate. Insomma non solo una "cassetta per gli attrezzi" indispensabile per l'"attivista rifiuti zero" e per il "difensore dei beni comuni", ma anche un libro facile e coinvolgente, con informazioni inedite per un lettore attento e desideroso di messaggi innovativi e positivi nei quali si sente respirare il vento di una nuova democrazia.

€ 12,75

€ 15,00

Risparmi € 2,25 (15%)

Venduto e spedito da IBS

13 punti Premium

Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email
ti avviseremo quando sarà disponibile
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Vincenzo della porta

    02/11/2013 10:56:10

    Libro molto ben fatto ed attuale che apre la mente sul tema dei rifiuti. Ancora una volta illustra come la politica degli inceneritori non sia quella da perseguire ed il fatto che il giudizio dell'opnione pubblica è vincente rispetto a quello dei nostri governanti influenzati dalle multinazionali che costruiscono inceneritori. Lo consiglio vivamente per farsi un'idea sul tema complesso della gestione dei rifiuti.

  • User Icon

    Antonio

    27/09/2013 17:29:16

    Ho letto il libro in un baleno perché è ben scritto ed è pieno di informazioni importanti. Francamente ciò che non ho capito è il ruolo della coautrice Lo Sciuto, Rossano Ercolini ok ha vinto il Goldman (anche se io non mi fiderei della carità dei capitalisti che sono la causa del problema dei rifiuti...) ma appunto non capisco che titoli e studi abbia Lo Sciuto Patrizia per essere definita Una delle massime esperte italiane...". Molto significativi sono, invece, i contributi dei 10 pionieri di Zero Waste specie quello di Seldman che ho particolarmente apprezzato.

Scrivi una recensione