Il risolutore - Pier Paolo Giannubilo - copertina

Il risolutore

Pier Paolo Giannubilo

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Editore: Rizzoli
Anno edizione: 2019
Pagine: 485 p., Rilegato
  • EAN: 9788817109178
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

€ 17,00

€ 20,00
(-15%)

Punti Premium: 17

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
PRENOTA E RITIRA
* Servizio momentaneamente attivo solo nella Regione Lazio. Scopri il servizio

Il risolutore

Pier Paolo Giannubilo

Caro cliente IBS, grazie alla nuova collaborazione con laFeltrinelli oggi puoi ritirare il tuo prodotto presso la libreria Feltrinelli a te più vicina.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: {{item.Store.Phone}}

Fax: {{item.Store.Fax}}

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


Il risolutore

Pier Paolo Giannubilo

€ 20,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: {{shop.Store.Phone}} / Fax: {{shop.Store.Fax}} E-mail: {{shop.Store.Email}}


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

Il risolutore

Pier Paolo Giannubilo

€ 20,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

{{shop.Store.Phone}}


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

Altri venditori

Mostra tutti (5 offerte da 20,00 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale




Il concorso è valido dal 2 aprile all’11 giugno 2019. Clicca qui per informazioni e regolamento.
Se non desideri partecipare all’estrazione dei premi previsti scrivi a segreteria@ibs.it


Nella dozzina del Premio Strega 2019 proposto da Ferruccio Parazzoli

La vita estrema di Gian Ruggero Manzoni. Il ritratto impietoso e intimo di un uomo qualunque con un cognome fatale che ha saputo fare di sé un'inspiegabile leggenda.

«Chi ha recensito il romanzo, ha ribattezzato l'autore come il "Limonov italiano". Lui, meno prosaicamente si definisce un "fascio-communista" alla Pennacchi.» - Carlo Bonini, Robinson

"Col tempo sarebbe giunto a pensare di poter fare tutto ciò che voleva senza doverne rispondere a nessuno, e avrebbe finito col prenderci gusto."

Due vite. Più nomi di quanti un uomo possa ricordare. Un bagaglio pieno di segreti inconfessabili. Per oltre vent'anni, la storia di Gian Ruggero Manzoni – pronipote di Alessandro e cugino dell'irriverente Piero – è stata una messinscena dai toni tragici, un buco nero da cui nessuno sarebbe potuto uscire vivo. Figuriamoci raccontarla. Fino all'incontro con Pier Paolo Giannubilo, un'onda d'urto da cui è nato questo romanzo, il ritratto impietoso e intimo di un uomo qualunque con un cognome fatale che ha saputo fare di sé, del bambino "Palla di grasso" bullizzato dai coetanei a Lugo di Romagna, un'inspiegabile leggenda. Dalla militanza nella Bologna del '77, segnata dall'amicizia con Tondelli e Pazienza e dal clima libertino del Dams, al reclutamento nei Servizi, dalle missioni under cover in Libano a quelle nei Balcani in fiamme, passando per ingaggi da killer, prodezze erotiche e sogni d'artista affascinato dalle avanguardie degli anni Ottanta: Ruggero firma ogni suo gesto con l'inchiostro dell'eccesso, dannato e insieme eroe, fuori da ogni schema e per questo irresistibile, sempre disposto a tutto pur di restare umano. Con struggente lucidità Giannubilo ci racconta ciò che dell'altro gli fa più paura come se si stesse guardando allo specchio, mettendo a nudo le contraddizioni che rendono unica una vita. Nelle sue pagine la grande Storia abbraccia la vicenda avventurosa di un irregolare fino a rendere impossibile riconoscere dove finisca l'una e inizi l'altra. Ed è questo il punto esatto dove si fa letteratura.

3,92
di 5
Totale 38
5
11
4
17
3
8
2
0
1
2
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Paolo

    15/05/2019 10:07:58

    Ho sperato ad ogni pagina che fosse solo un romanzo, perché il pensiero che potesse essere verità mi faceva rabbrividire. Ho apprezzato il coraggio nella descrizione delle nefandezze umane, meno i riferimenti storici, non sempre chiari o illustrati con stile. Copertina 4 storia 5 stile 3

  • User Icon

    Luigi

    14/05/2019 15:24:16

    Tra una vita di eccessi, all'insegna di una spregiudicata eroicità e fuori da qualunque schema, e una struggente lucidità psicologica che mette a nudo le contraddizioni di un’intera esistenza, Pier Paolo Giannubilo ci racconta la scandalosa vita dell’artista Gian Ruggero Manzoni, passando per ingaggi da killer, a prodezze erotiche a sogni velleitari di raffinato esteta. Con la meticolosa precisione di un chirurgo, che esamina ogni dettaglio con il suo pungente bisturi, Giannubilo ci accompagna in un’avventura al di là di ogni limite umano, in un ballo poliedrico di mosse contorte e ipnotiche, ammaliando il lettore con una superba nitidezza che fa sobbalzare il cuore allo scorrere delle pagine. Un racconto che non lascia spazio a pietismo e che non fa sconti, che trascina in un turbine di eventi spesso senza un ordine, in un surreale viavai di pensieri profondi, talvolta crudi, senza mai perdere di vista quell'«uomo qualunque con un cognome fatale». Copertina: 5 Storia: 5 Stile: 4

  • User Icon

    iolanda

    11/05/2019 17:31:33

    Ruggero firma ogni suo gesto con l'inchiostro dell'eccesso, dannato e insieme eroe, fuori da ogni schema e per questo irresistibile, sempre disposto a tutto pur di restare umano. Con struggente lucidità Giannubilo ci racconta ciò che dell'altro gli fa più paura come se si stesse guardando allo specchio, mettendo a nudo le contraddizioni che rendono unica una vita. Copertina: 3 Storia: 4 Stile: 5

  • User Icon

    Caterina

    10/05/2019 21:19:57

    Consiglio vivamente di leggere questo libro. Per me, come per molti altri, un vero capolavoro. Pier Paolo Giannubilo racconta, in modo magistrale, la vita di Gian Ruggero Manzoni, pronipote del grande Alessandro e cugino di Piero Manzoni e a sua volta scrittore, poeta, pittore e pensatore fuori dagli schemi convenzionali. Una vita estrema, tra cultura, azione e forti contrasti interiori. Un racconto che non lascia spazio a pietismi e che non fa sconti. L'uomo Manzoni, di cui sicuramente ne apprezzo il coraggio, in una lunga e sofferta intervista all'autore, racconta la sua vita spericolata, segreta ai più, pur sapendo che ciò lo esporrà non solo a molte critiche, ma ad uno sconvolgimento totale della propria esistenza e dei suoi rapporti personali. Toccanti le incursioni di Pier Paolo Giannubilo nel suo stesso vissuto. Da leggere senza pregiudizi precostituiti, cercando di capire il momento storico in cui avvengono i fatti e senza perdere di vista lo sforzo disumano, sia dell'autore che del protagonista, nel raccontare una verità scomoda. Copertina:3 Storia:4 Stile:5

  • User Icon

    LIsa C.

    10/05/2019 09:07:34

    Si parla del pronipote di Alessandro Manzoni e devo ammettere che la lettura, nel complesso piacevole, non mi ha entusiasmata, Copertina:3, Storia:3, Stile:3

  • User Icon

    Mondo Reale

    07/05/2019 12:50:07

    Un libro veramente bello, una scrittura dura e diretta che arriva al sodo senza giri di parole. Senza dubbio un ottimo testo per chi vuole fare una immersione nella storia recente dagli anni 70 in poi. La storia di un ragazzino deriso e chiamato "palla di lardo" che si riscatta ma porta tutti i graffi della propria esistenza sul corpo e nell'anima. Nel leggere mi sono ritrovato catapultato nelle viscere del protagonista che sembra condannato solo a fare del male ed a subirne le conseguenze. Più volte avrei voluto fermare la lettura e riflettere ma una sorta di incomprensibile impulso mi ha spinto fino all'ultima pagina. Solo alla allora ho capito stavo cercando di realizzare dove mi sarei potuto spingere io al posto del Manzoni. Un plauso al bravissimo Giannubilo: questa opera ti genera un'ansia positiva che scuote nella profondità dell'intimo. Copertina: 5 Storia: 5 Stile: 5

  • User Icon

    lauu

    06/05/2019 14:38:08

    tema veramente interessantissimo, molto delicato, ma nonostante ciò viene affrontato con una sicurezza e una seri di particolari incredibili. il protagonista emerge chiaramente anche grazie al suo carisma e ti pare quasi di conoscerlo di persona; unica pecca, a parer mio, lo stile a tratti coinvolgente a tratti confusionario (soprattutto quando la biografia dell'autore di mischia a quella di Ruggero Manzoni). Copertina: 2 Storia: 5 Stile: 2

  • User Icon

    Carla

    06/05/2019 07:29:43

    Il risolutore è un libro duro e Gian Ruggero non si nasconde. Lui si racconta, mettendo a nudo il suo cuore, narrando la sua vita scandalosa senza alcuna vergogna e senza omettere alcunché. In queste pagine l’uomo si prende tutte le responsabilità della sua esistenza in cui ogni gesto è firmato. Copertina:4 Storia:4 Stile:4

  • User Icon

    angelo

    05/05/2019 14:13:42

    La sua scrittura ha a che fare con la letteratura vera.Copertina 4 .Storia 4. Stile 3.

  • User Icon

    Marina

    03/05/2019 09:21:12

    Èuno scrittore coraggioso , un narratore che ama scrivere storie inattuali. Copertina 3 . Storia 4. Stile 3

  • User Icon

    Gabriele

    02/05/2019 09:54:51

    Originale, brillante, potente, intenso, vivido, il libro di Giannubilo narra la storia eccezionale, talmente incredibile da essere vera (ne verrebbe un gran film...), di Gian Ruggero Manzoni, un anarchico, un poeta, un autore di cui addirittura Testori ha definito la scrittura come eroica, un artista che poliedrico è dire poco, un uomo profondamente libero che ha pagato per la sua libertà tanto da finire addirittura per essere costretto a commutare una pena detentiva col servizio militare, che lo ha portato in varie missioni, come in Libano e in Bosnia, dov'è stato pure ferito ed è miracolosamente sopravvissuto. Copertina: 3. Storia: 5. Stile: 4.

  • User Icon

    Gisella

    01/05/2019 10:06:57

    Le biografie hanno sempre un certo fascino, anche se di uno sconosciuto con un nome famoso, in questo caso: Manzoni. Il libro, infatti, narra del pronipote di Alessandro Manzoni. Operazione un pò pretenziosa. Lettura, nel complesso, gradevole. Copertina:3, Storia:3, Stile:3

  • User Icon

    Salvo

    29/04/2019 17:46:36

    Una vita sregolata, ma allo stesso tempo regolata dagli eccessi, è quella che risiede in Gian Ruggero Manzoni, uomo e artista di spiccato livello culturale, parente d'arte dei celebri Alessandro e Piero. L'incontro tra il personaggio protagonista e l'autore è la scintilla che crea un romanzo esplosivo, ricco di luci e ombre, in cui vengono narrate in maniera avvincente le capacità del pensatore estremo di divincolarsi tra un problema e l'altro, fino all'esito determinante. Copertina: 4 Storia: 5 Stile: 4

  • User Icon

    Richi

    29/04/2019 12:47:44

    Il risolutore parla della vita e delle confessioni che Ruggero Manzoni rivolge a Pier Paolo Giannubilo, una storia tormentata la sua che inizia con l' incarcerazione. In prigione gli viene proposto di diventare una spia dei servizi segreti, da lì inizia la sua doppia vita. La sua esistenza è divisa a metà tra l' arte e la guerra, viene mandato in scenari molto pericolosi e con la reale possibilià di trovare la morte. Lo scrittore racconta minuziosamente le vicende che vedono protagonista questo personaggio e le alterna con la sua storia privata. Giannubilo è molto attento nel descrivere tutti gli eventi che hanno fatto da sfondo alla biografia di Manzoni. Libro molto interessante!!! Copertina:4 Storia:5 Stile:5

  • User Icon

    E.N.79

    27/04/2019 15:39:40

    Un romanzo/racconto, avvincente biografia senza troppi filtri di Gian Ruggero Manzoni, artista eclettico, attivista politico e, appunto, risolutore internazionale partecipante a numerose missioni in territori bellici. Coinvolgente ed emozionante, per chi ama l'avventura ma anche l'intellettualismo. Copertina: 3 Scrittura: 4 Stile: 4

  • User Icon

    Simone

    24/04/2019 10:24:34

    L'autore racconta la vita di Gian Ruggero Manzoni, pronipote del mitico Alessandro, grazie alle sue confessioni e affermazioni che mettono a nudo tutti i suoi problemi e difetti. Queste ammissioni non possono far altro che rendere omaggio a Manzoni per la sua onestà, sincerità e coraggio nel raccontarsi a Giannubilo. Un racconto spiazzante che non può lasciar indifferente il lettore, spiazzandolo addirittura in certi punti. Copertina molto curiosa e discreta anche se a mio avviso si poteva giocare ancora di più sul "vedo/non vedo" oscurando ulteriormente lo sguardo inquadrandolo ancora più da vicino o magari semplicemente mettendo più ombra, storia senza dubbio da apprezzare che incuriosisce il lettore grazie anche ad uno stile che non appesantisce e riesce a conquistare. Copertina: 3 Storia:4 Stile:4

  • User Icon

    nv

    21/04/2019 16:09:39

    "Il risolutore" è un incredibile testo che spinge inevitabilmente alla riflessione focalizzandosi su tematiche riferite alla complessità della personalità umana. Ognuno di noi contiene in sé due polarità opposte e complementari che a fatica riusciamo ad accettare per via della loro intrinseca contraddizione. Sicuramente sarà apprezzato da un lettore che ama pensare mentre si insinua nelle vicende del protagonista. copertina: 3, storia: 5, stile: 4

  • User Icon

    Luigi Dinardo

    19/04/2019 22:32:47

    Sinceramente mi trovo molto in difficoltà nel recensire questo libro. Mi è piaciuto un sacco e l'autore è bravissimo, ma non saprei come spiegarlo a voce, come decifrarlo in una maniera che sia comprensibile a tutti. Così rubo la frase che ha detto mia zia quando lo ha letto: Questo romanzo è come l'ultimo cioccolatino della scatola; Vorresti assaporarlo lentamente ma lo divori in un attimo perché non puoi farne a meno. Copertina: 2 Storia: 4 Stile: 5

  • User Icon

    Valeg90

    19/04/2019 17:04:07

    Attraverso le vicissitudini e le sofferenze del protagonista questo romanzo ci insegna la resilienza. Copertina:3 Storia:5 Stile:5

  • User Icon

    Giò

    18/04/2019 16:18:23

    Gian Ruggero Manzoni è artista, scrittore, pittore, pronipote del più famoso Alessandro, ma anche un uomo pieno di eccessi, sregolatezze, gesti estremi. Pier Paolo Giannubilo lo incontra fra appunti e confessioni, stilando questo romanzo con estrema schiettezza: in uno stile duro e crudo, senza peli sulla lingua, l’autore parte dal 1977, con gli anni della militanza politica, del DAMS e racconta l’amicizia con Tonelli, con Pazienza, senza omettere nulla: come fedele scrivano non tralascia neppure la sua attività di risolutore nei Balcani, prendendosi la responsabilità di ogni azione, di ogni parola, come se fosse lui stesso a compierle. Un linguaggio ben strutturato, senza macchie, compatto, che fa intravedere anche una delicata sensibilità, in frasi del tipo: “Fammi restare vivo, Signore. Cancella le mie colpe, mia difesa e mio scampo. Fa che riesca a tornare a casa dalla mia bambina.” Un libro viscerale, sanguigno, che tiene col il fiato sospeso per quasi 500 pagine. Giannubilo non annoia racchiudendo un esempio di vera letteratura in una copertina accurata ma inquietante al tempo stesso, come lo è il personaggio. Il risolutore, edito da Rizzoli, è uno specchio che riflette ciò che gli altri non vedono: due lati della stessa medaglia, tre teste del Cerbero( la terza testa a chi appartiene?), rapportanti ad un uomo che ha pagato tanto nella vita per essere quello che è. Copertina: 5 Storia: 5 Stile: 5

Vedi tutte le 38 recensioni cliente
Motivazione per la candidatura al Premio Strega 2019:
«Per la perturbante libertà di quanto è narrato e per la forza del racconto, il libro di Pier Paolo Giannubilo si presenta come una sorprendente novità. L’autore chiede di seguirlo attraverso i percorsi del protagonista dall’inaspettato cognome: Gian Ruggero Manzoni è, infatti, il pronipote di Alessandro. Una curiosa parentela che desta viva dissonanza con gli accadimenti che ripercorrono gli anni, appena trascorsi, d’intensi e destabilizzanti scuotimenti. L’autore convince il suo avventuroso personaggio a riversare il fiume delle proprie esperienze, la sua vita di individualista che ama egualmente il rischio e l’amore, la scena internazionale e quella di famiglia. Storie contrastanti: i moti politici e studenteschi del ’77, gli incontri con personaggi simbolo di quegli anni, Tondelli, Pazienza, le simpatie per il sinistrismo di azione, i terrori della prigionia, l’entusiasmo, più che la costrizione, a divenire risolutore di estreme situazioni, quale informatore sotto copertura, in Libano, e nei Balcani. Difficile trovare oggi nella narrativa italiana chi abbia, come Pier Paolo Giannubilo, un vivificante senso anarchico della letteratura, la libertà di trasformare la realtà in finzione e la finzione in realtà».
Proposto da Ferruccio Parazzoli
| Vedi di più >
Note legali