Categorie

Pierdomenico Baccalario

Illustratore: G. Baroni
Editore: De Agostini
Collana: Le gemme
Anno edizione: 2009
Pagine: 320 p. , ill. , Rilegato

Età di lettura: Da 10 anni.

Scopri tutti i libri per bambini e ragazzi

  • EAN: 9788841873748

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    lordaslan

    09/07/2013 17.12.12

    Mi è piaciuto, però... Sono un grande appassionato di Pierdomenico, e lo conosco bene, letterariamente intendo. E' un bellissimo libro, ma sotto la sua media. Come sempre ottima la caratterizzazione dei personaggi, "l'inpiattamento" delle scenografie e delle ambientazioni, ma la trama stenta e risulta troppo lineare. Da lui mi aspetto molto di più. Aspetto di leggere il secondo per dare un giudizio più approfondito e scoprire magari che c'è molto di più sotto la polvere della città perduta.

  • User Icon

    SteamBoy

    27/08/2012 22.23.13

    Anni fa uscì un videogioco. S'intitolava Syberia, e narrava la storia di una ragazza che, sulle tracce di un bislacco inventore, si recava in un misterioso villaggio di montagna disseminato delle sue mirabolanti invenzioni, tra i quali, un ingegnoso automa in grado parlare. Risolta una serie di geniali enigmi, e affiancata dal sibillino automa, la ragazza saliva a bordo di un treno che l'avrebbe trasportata verso oriente, lungo una sfilza di stazioni segrete e attraverso scenari suggestivi e surreali, fino alla fantomatica destinazione finale. Non so fino a che punto le somiglianza con questo libro siano più o meno casuali (Syberia/Cyboria), comunque, ho ritrovato in questa storia tutti gli elementi che mi avevano fatto amare quel videogioco: indizi enigmatici nascosti in invenzioni geniali, un automa intelligente che trasporterà i nostri eroi su un treno che farà tappa in stazioni nascoste per l'Europa, diretti verso una futuristica città progettata da menti geniali e che da decenni si nasconde chissà dove, in attesa di qualcuno che la scopra. Un libro che si divora senza soste (l'ho finito in due giorni scarsi), ben scritto, ben progettato e che scuote con forza la fantasia di chi lo legge, pieno di geniali trovate, dialoghi intelligenti, un'avventura appassionante sullo sfondo di un mondo suggestivo nascosto dietro i muri anonimi del mondo reale. Jules Verne avrebbe amato questo libro. Complimenti.

Scrivi una recensione