Riti di sangue. All'origine della passione della guerra

Barbara Ehrenreich

Traduttore: A. Bottini
Editore: Feltrinelli
Collana: Campi del sapere
Anno edizione: 1998
In commercio dal: 14 settembre 1998
Pagine: 256 p.
  • EAN: 9788807102462
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione
Il libro è uno studio antropologico che rimette in discussione alcune delle tradizionali spiegazioni legate all'origine della guerra: l'istinto del predatore, la separazione tra ruolo maschile e femminile, i riti di iniziazione, sino a fenomeni come le guerre irridentistiche e i nazionalismi. La nostra specie, sostiene l'autrice, porta ancora ben chiari i segni del suo passato di preda terrorizzata: il ricorrente incubo infantile di essere sbranati da belve feroci e i miti arcaici dell'eroe uccisore di serpenti e draghi non sono che due degli innumerevoli esempi citabili. Ed è per superare il terrore primordiale che la nostra specie ha sacralizzato questa esperienza in riti cruenti, dei quali la guerra è il tragico epigono.

€ 21,95

€ 25,82

Risparmi € 3,87 (15%)

Venduto e spedito da IBS

22 punti Premium

Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email
ti avviseremo quando sarà disponibile