Il ritorno di coniglio

John Updike

Traduttore: A. Veraldi
Editore: Einaudi
Anno edizione: 2015
Pagine: 491 p., Brossura
  • EAN: 9788806214760
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

€ 18,70

€ 22,00

Risparmi € 3,30 (15%)

Venduto e spedito da IBS

19 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    stefano

    08/06/2015 09:15:24

    In questo romanzo c'è tutto il mondo di Updike. Da situazioni comuni, convenzionali, l'autore riesce a cogliere le sfumature, i dettagli più nascosti, i particolari della vita della middle class americana che fanno sì che chi legge rimane coinvolto dal suo acume, dal suo occhio magico. Coniglio è uno di noi, rappresenta una parte di noi; un uomo in perenne conflitto con se stesso e con gli altri, perso nelle sue contorsioni mentali, che si lascia vivere credendo di poter mettere un punto esclamativo sulla sua vita quando e come vuole. Invece, è tutto il contrario. La sua protesta rimane sempre ad un punto morto, fatta più che altro di parole, di chiacchiere, di quattro concetti stantii buttati qua e là. Un uomo pigro, malinconico, emotivamente sfatto, annoiato, J. Updike ci consegna un ritratto in movimento aspro, amaro, sulfureo, universale e senza tempo.

  • User Icon

    Bruna

    20/04/2015 16:36:54

    Un libro molto, forse troppo, particolare. A volte sono descritte delle situazioni eccessivamente surreali..nonostante ciò si segue fino alla fine con semplicità.

Scrivi una recensione