Il rogo delle piramidi. La regina del Nilo. Vol. 3 - Javier Negrete - ebook

Il rogo delle piramidi. La regina del Nilo. Vol. 3

Javier Negrete

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 681,56 KB
  • EAN: 9788854158276

€ 4,99

Punti Premium: 1

Venduto e spedito da IBS

EBOOK

Compatibile con tutti i dispositivi, eccetto Kindle

Cloud: Sì Scopri di più

Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Regina d'Egitto o schiava d'amore?

La storia di Cleopatra come non l'avete mai letta

Pompeo è morto. Tolomeo – il suo presunto alleato sul trono d’Egitto – lo ha tradito, sperando così di entrare nelle grazie di Cesare. Ma il generale romano non ha alcuna intenzione di favorirlo nella lotta per il regno. Anzi, preferisce arbitrare come un giudice imparziale lo scontro tra Tolomeo e la sorella Cleopatra. Eppure il suo cuore non è del tutto sincero. Da quando ha conosciuto la regina, infatti, Cesare non può fare a meno di pensare a lei. Il giovane faraone, però, non può assistere inerme alla nascita del loro amore e decide di portare di nascosto le sue truppe ad Alessandria, pronto a sferrare un attacco. È la fine del regno d’Egitto? Cesare reagirà all’affronto di Tolomeo? Cleopatra sarà finalmente al sicuro al fianco del grande condottiero romano? Nel capitolo conclusivo della trilogia La Regina del Nilo, Javier Negrete ci racconta la fulminante passione tra Cesare e Cleopatra, una delle storie d’amore più famose di tutti i tempi.

Cesare e Cleopatra: un'attrazione erotica e fatale che ha cambiato le sorti del mondo

Scaltra, seducente, bellissima, potente
Regina d'Egitto o schiava d'amore?

Finalmente tradotta in italiano una saga che vi aprirà le porte dell’antichità
La trilogia bestseller su uno dei momenti più appassionanti e infuocati della storia


Javier Negrete
Nato a Madrid nel 1964, laureato in filologia classica, insegna greco in una scuola superiore di Plasencia, nella regione dell’Extremadura. È autore di vari romanzi storici e fantasy e libri per ragazzi, tra cui ricordiamo Señores del Olimpo (vincitore nel 2006 del premio Minotauro) e Salamina (premio Espartaco nel 2009 come miglior romanzo storico). La serie de La Regina del Nilo è la sua prima opera tradotta in italiano.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

3
di 5
Totale 3
5
0
4
1
3
1
2
1
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Alessia

    07/03/2020 21:04:46

    Ahimè anche al terzo ed ultimo volume della trilogia ho dovuto dare tre stelle, troppo improntato sulla guerra, troppo veramente, per poi un finale con l'amaro in bocca, si gira pagina pensando che ci sia un continuo ed invece non è così. Peccato davvero.

  • User Icon

    Alessandro

    10/06/2018 15:19:32

    Dopo un secondo libro quasi totalmente incentrato su Cesare, si torna a dare maggior risalto alla figura di Cleopatra. Questa volta però la storia è più equilibrata, per cui la sovrana tolemaica e il comandante romano saranno egualmente presenti. Attraverso di loro l’autrice sviluppa una storia carina, anche se non eccezionale, sul loro incontro e sullo scontro con i fratelli di lei. Ma la qualità che ho maggiormente apprezzato è la bella panoramica su Alessandria. Può essere considerata quindi una lettura piacevole, però per accuratezza storica lascia fin troppo a desiderare, specie riguardo alla Battaglia di Alessandria. E inoltre la rappresentazione degli altri Tolomei è esageratamente ingiusta. La storia termina bruscamente dopo la Battaglia di Alessandria, quando l’amore tra Cesare e Cleopatra sboccia. Viene dimostrato quindi, in maniera definitiva, che questa non era affatto una trilogia su Cleopatra, quanto sul fatidico incontro tra lei e Cesare. Per cui non aspettatevi di sapere altro sul regno dell’ultima Regina d’Egitto. Anche stavolta il titolo scelto è del tutto insensato. Le piramidi non c’entrano nulla. Comunque ho voluto dargli quattro stelle, principalmente grazie alla bella descrizione della capitale tolemaica.

  • User Icon

    Serena

    25/11/2013 18:15:28

    Scrivo questa recensione solo dopo aver letto tutti e tre i libri della trilogia, e mi sono piaciuti, non do il voto massimo perché mi aspettavo di più. I titoli degli ultimi due libri centrano poco con il contenuto in se. Nel primo Cleopatra è presente in quasi tutti i capitoli, nel secondo i capitoli in cui c'è saranno a malapena tre o quattro, nel terzo libro è presente tanto quanto lo è nel primo. Nel complesso è una trilogia che si legge abbastanza bene, anche se in alcuni punti può essere noiosa, ma i fatti storici sono ben scritti. Il personaggio di Cleopatra e la sua storia doveva essere più presente.

  • Javier Negrete Cover

    Laureato in filologia classica, insegna greco in una scuola superiore di Plasencia, nella regione dell’Extremadura. È autore di vari romanzi storici e fantasy e libri per ragazzi, tra cui ricordiamo "Señores del Olimpo" (vincitore nel 2006 del premio Minotauro) e "Salamina" (premio Espartaco nel 2009 come miglior romanzo storico). La serie de "La Regina del Nilo" è la sua prima opera tradotta in italiano. Per maggiori informazioni, visitate il suo sito javiernegrete.es. Approfondisci
Note legali