Sabrina

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Regia: Billy Wilder
Paese: Stati Uniti
Anno: 1954
Supporto: DVD

36° nella classifica Bestseller di IBS Film Film - Commedia - Sentimentale

Salvato in 53 liste dei desideri

€ 9,99

Punti Premium: 10

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (7 offerte da 6,99 €)

La figlia dell'autista di una ricca famiglia americana torna da Parigi per ritrovarsi corteggiata dal suo primo amore e dal fratello di questi. Il film ha avuto un rifacimento nel 1995.
4,94
di 5
Totale 16
5
15
4
1
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Maria

    14/05/2020 17:59:50

    Buona visione con questa bella favola.Audry Hepburn ovvero la raffinatezza,la grazia e la dolcezza fatta persona,icona di stile e brava attrice. Audryna splendida Anima vicino al buonDio.

  • User Icon

    Tiziana

    29/03/2020 08:19:39

    Una favola in stile Cenerentola moderna, sempre attuale che ti tiene incollato allo schermo dalla prima all'ultima sequenza

  • User Icon

    Dora

    03/06/2019 13:39:28

    Commedia con un ritmo impeccabile , con una stupenda Audrey Hepburn.

  • User Icon

    Lady Libro

    06/12/2010 21:26:00

    Uno dei migliori film del mondo!! Audrey Hepburn è dolcissima e romantica, William Holden divertente e Humphrey Bogart ci rivela un lato segreto del suo talento di recitazione!! Un cast veramente perfetto! La storia poi è bellissima!! Consigliatissimo a tutti!!

  • User Icon

    kermit

    01/08/2009 20:11:12

    Leggero, romantico e divertente. Un film che non ti stanchi mai di rivedere e che, malgrado gli anni che passano, non invecchierà mai. Audrey Hepburn e Humphrey Bogart sono una coppia insolita ma proprio per questo fantastica. Bellissima e dolcissima la scena in cui la Hepburn canta in macchina "La vie en rose" a Bogart.

  • User Icon

    OskarSchell

    10/03/2009 11:42:04

    Mi ha ricordato un po' le atmosfere dei film di Capra. E' bellissimo e piacevole, una boccata d'aria fresca. Consigliato soprattutto se state attraversando momenti bui. E' un film che tranquillizza il cuore.

  • User Icon

    elena

    14/12/2008 20:13:52

    film fantastico. senza tempo. bellissimo anche ai giorni nostri

  • User Icon

    Giuseppe

    05/07/2008 00:41:59

    Un film unico e meraviglioso,romantico ed elegante interpretato da una icona assoluta dell'eleganza:la bellissima Audrey Hepburn,da un bellissimo William Holden e da un bravissimo Humphrey Bogart,lontano dal suo genere di film noir e di suspance che ci ha abituati e di cui ne hanno segnato il mito. Nessuna altra attrice avrebbe mai potuto essere all'altezza della Divina Audrey per questa pellicola,un'attrice che ha segnato la storia del cinema non solo con la sua innata bravura ma anche con la sua bellezza dolce e raffinata,con la sua classe,la sua moda ancora tutt'oggi imitata ma mai uguagliata! Vidi questo film la prima volta poco tempo dopo la morte di Audrey,avevo dieci anni,era l'inverno del 1993 e trasmettevano i suoi film per renderle omaggio e da allora mi innamorai di Audrey e dei suoi film!!!!!!!!!!!!!

  • User Icon

    Haley_james_scott

    08/02/2008 15:46:15

    Questo film è bellissimo! Incantevole... ricorda un po' la favola di Cenerentola. Audrey hapburn é stata bravissima e bellissima! é un'attrice in bianco e nero che mi piaceva tantissimo. Questo film è anche molto divertente! Audrey sei fantastica!

  • User Icon

    cristina

    04/11/2006 14:06:02

    Stupendo!Fantastico!Bogart-Hepburn coppia fantastica.

  • User Icon

    alessia

    25/09/2006 00:21:54

    film indimenticabile. audrey hepburn e humphrey bogart:coppia che resta nella memoria. un film

  • User Icon

    Veronick

    10/06/2006 04:10:03

    Meraviglioso!!!Questo film non ha bisogno di altri commenti!!

  • User Icon

    francesca

    12/12/2005 20:45:15

    film cameo - bello nonostante gli anni - da rivedere

  • User Icon

    Elisa

    11/12/2005 15:01:34

    Che cosa si può dire che non si sia già detto? un film che a distanza di tanti anni dalla sua uscita fa ancora sognare! Unico nel suo genere!

  • User Icon

    Labrys

    14/04/2005 23:53:37

    Magnifico classico del cinema, a cui non do il massimo dei voti per l'attuale edizione in dvd con audio mono ma prezzo dolby! =_= Audrey Hepburn è qui nel pieno del suo splendore mitico, irraggiungibile!

  • User Icon

    Solidea

    04/05/2004 15:06:52

    INSUPERABILE!!! Ogni commento può risultare superfluo per descrivere questa pietra miliare del cinema americano. Divertente, elegante, lieve, romantico, delizioso, commovente, delicato. La scena del campo da tennis, il personaggio del vecchio padre, l'arrivo di Sabrina alla stazione e l'abito del ballo da soli valgono il (caro!!!! - unico neo) prezzo di questo dvd Consigliato ai più giovani per avvicinarli al meraviglioso mondo del bianco e nero!

Vedi tutte le 16 recensioni cliente

Cenerentola si adatta al costume degli anni '50 e all'arguzia della commedia sofisticata

Trama
Sabrina è la figlia dell'autista di una ricchissima famiglia di New York. Da dietro un albero vede le favolose feste del bel mondo e si innamora del fatuo ma affascinante William Holden, che nemmeno sa della sua esistenza. La ragazza arriva a tentare il suicidio. Ma quando torna da Parigi dopo aver frequentato una scuola di cucina e aver cambiato look, Holden la nota e la corteggia. Ma un ricco non può, in un certo ambiente, sposare una povera. Ci pensa il fratello maggiore Bogart a prendere in mano la situazione.

  • Film in bianco e nero
  • Produzione: Paramount Home Entertainment, 2011
  • Distribuzione: Universal Pictures
  • Durata: 103 min
  • Lingua audio: Italiano (Mono);Inglese (Mono);Spagnolo (Mono);Francese (Mono)
  • Lingua sottotitoli: Italiano; Inglese; Serbo-croato; Francese; Greco; Ebraico; Portoghese; Spagnolo
  • Formato Schermo: 1,33:1
  • Area2
  • Contenuti: dietro le quinte (making of); foto
  • Humphrey Bogart Cover

    "Propr. H. De Forest B., attore statunitense. Icona maschile del cinema classico hollywoodiano, sicuramente il più citato nella storia del cinema (da J.-L. Godard a W. Allen), mito intramontabile di molte generazioni femminili per il suo personaggio di «tough guy» (duro) dall'animo sensibile; è destinato dal padre medico a seguirne le orme, ma si fa espellere dalla scuola e si arruola in marina dove, in seguito a un'esplosione, si procura una leggera ferita al labbro superiore e un conseguente piccolo difetto di pronuncia delle «s» (blesità), che rimarranno tratti caratteristici del suo volto e della sua recitazione. Inizia a calcare le scene nel teatro di un amico di famiglia nei primi anni '20, e nel 1930 debutta in un corto cinematografico, ma senza successo. Per qualche anno si divide... Approfondisci
  • Audrey Hepburn Cover

    Nome d'arte di Edda Van Heemstra Hepburn-Ruston, attrice belga naturalizzata statunitense. Figlia di un banchiere anglo-irlandese e di una baronessa olandese, sin da giovanissima studia recitazione e danza. Esordisce sul grande schermo nel 1948 interpretando ruoli di sfondo in banali commedie romantiche, ma il successo arriva nel 1951, quando durante le riprese di un film a Montecarlo conosce la scrittrice ottantenne Colette, che rimane folgorata dalla sua spontaneità e dal suo stile e la sceglie come protagonista a Broadway della sua commedia Gigi. Il successo le apre le porte di Hollywood: bruna, esile e flessuosa, grandi occhi scuri, sofisticata e romantica al tempo stesso, è l'interprete ideale di figure sbarazzine, quasi eterne adolescenti, dotate di un fascino discreto. Gli anni seguenti... Approfondisci
  • William Holden Cover

    Nome d'arte di W. Franklin Beedle jr., attore statunitense. Notato in una produzione teatrale al college, nel 1937 viene messo sotto contratto sia dalla Paramount che dalla Columbia. Dopo qualche ruolo minore, veste i panni del violinista/boxeur in Passione - Il ragazzo d'oro (1939) di R. Mamoulian, impressionando per il suo talento e prendendo in prestito dal titolo originale del film, Golden Boy, il suo soprannome. Tornato dalla guerra con il grado di tenente, interpreta qualche commedia, come Nata ieri (1950) di G. Cukor, fino all'incontro, fondamentale per la sua carriera, con il regista B. Wilder che lo dirige in personaggi indimenticabili: lo sceneggiatore fallito mantenuto dalla diva G. Swanson in Viale del tramonto (1950), l'enigmatico prigioniero del campo di concentramento in Stalag... Approfondisci
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali