Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Stripe PDP Libri IT
Salvato in 233 liste dei desideri
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Il Sacro Romano Impero. Storia di un millennio europeo
32,30 € 34,00 €
LIBRO
Venditore: IBS
+320 punti Effe
-5% 34,00 € 32,30 €
Disp. immediata Disp. immediata
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
32,30 €
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Libreria Nani
32,30 € + 5,95 € Spedizione
disponibile in 3 gg lavorativi disponibile in 3 gg lavorativi
Info
Nuovo
Multiservices
34,00 € + 5,50 € Spedizione
disponibile in 5 gg lavorativi disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Bookbay Book Store
34,00 € + 5,90 € Spedizione
disponibile in 5 gg lavorativi disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Libreria Nani
34,00 € + 5,95 € Spedizione
disponibile in 3 gg lavorativi disponibile in 3 gg lavorativi
Info
Nuovo
Libreria Bortoloso
34,00 € + 6,30 € Spedizione
disponibile in 3 gg lavorativi disponibile in 3 gg lavorativi
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
32,30 €
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Libreria Nani
32,30 € + 5,95 € Spedizione
disponibile in 3 gg lavorativi disponibile in 3 gg lavorativi
Info
Nuovo
Multiservices
34,00 € + 5,50 € Spedizione
disponibile in 5 gg lavorativi disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Bookbay Book Store
34,00 € + 5,90 € Spedizione
disponibile in 5 gg lavorativi disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Libreria Nani
34,00 € + 5,95 € Spedizione
disponibile in 3 gg lavorativi disponibile in 3 gg lavorativi
Info
Nuovo
Libreria Bortoloso
34,00 € + 6,30 € Spedizione
disponibile in 3 gg lavorativi disponibile in 3 gg lavorativi
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi
Il Sacro Romano Impero. Storia di un millennio europeo - Peter H. Wilson - copertina
Chiudi

Promo attive (0)

Descrizione


La storia del Sacro Romano Impero è il cuore dell'esperienza europea. Nessuno prima di Peter H. Wilson ne ha saputo restituire in modo così organico la vicenda millenaria, decisiva ed esemplare nonostante Voltaire amasse sostenere che il «mosaico» imperiale non fu «né sacro, né romano, né un impero» e Hegel ne descrivesse la Costituzione come un edificio di pietre tonde che sarebbero rotolate via con una spinta. A partire dall'antefatto - la celebre incoronazione di Carlo Magno - per giungere al definitivo scioglimento sancito da Napoleone nel 1806, "Il Sacro Romano Impero" non solo ripercorre le vicende di imperatori, papi, dinastie, arcivescovi, principati e contee, ma osserva anche l'evoluzione delle istituzioni, delle strutture feudali e delle identità locali, le articolazioni del potere militare, religioso e giudiziario, il complesso sistema di simboli e leggende che si costruivano attorno alla figura dell'imperatore, con dovizia di dettagli, dati, mappe e genealogie indispensabili per non perdersi in un universo tanto vasto. Procedendo per grandi aree tematiche - l'ideale, l'appartenenza, la governance, la società - all'interno delle quali la narrazione storica, come una costellazione, sapientemente ricollega i punti focali, Wilson propone una visuale dell'impero in cui ai confini netti si oppone quasi sempre l'elemento della fluidità, all'identità dei singoli quello dell'integrazione; in cui la politica implica oneri e responsabilità e non un «controllo uniforme» dei territori. Una prospettiva capace di arricchire la comprensione di processi storici come la furiosa lotta per le investiture fra papato e impero, l'epopea italiana di Federico I il Barbarossa, la Riforma luterana, la Guerra dei trent'anni conclusa con la Pace di Vestfalia. Il Sacro Romano Impero si presenta così come una macchina complessa e nel contempo elastica, contraddittoria e spesso incompresa che, ben lungi dall'identificarsi con la sua componente «germanica», ha rappresentato per le libere città medievali e per molte popolazioni italiane, svizzere, ceche, polacche e francesi un baluardo contro le rivendicazioni centralizzatrici degli stati nazionali. Come dimostra Wilson, il modello del Sacro Romano Impero risulta particolarmente stimolante per un'Europa chiamata ancora una volta a sfidare i concetti di plurinazionalità e policentrismo.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2017
23 novembre 2017
1011 p., ill. , Brossura
9788842824046

Valutazioni e recensioni

3,8/5
Recensioni: 4/5
(5)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(1)
4
(3)
3
(0)
2
(1)
1
(0)
NicolaPierini1985
Recensioni: 2/5

Quando si decide di scrivere un libro del genere,lungo e complesso,bisognerebbe tener conto di un fatto molto importante:rendere il tutto il più comprensibile possibìle. L'autore purtroppo fallisce completamente questo fondamentale obiettivo. Tutto il racconto si presenta come un intricato labirinto in cui si decide di non rispettare una cronologia,con innumervoli ed infiniti salti temporali in avanti e indietro e viceversa;in cui i tanti protagonisti di 1000 anni di storia(imperatori,re,principi,generali ecc ecc)vengono fatti apparire,sparire e poi apparire di nuovo,senza alcuna descrizione delle loro caratteristiche umane e private. Un libro freddo ed estenuante,un vero e proprio macello. Un'enorme occasione buttata alle ortiche.

Leggi di più Leggi di meno
mari
Recensioni: 4/5

Il merito principale che possiamo ascrivere all'autore è quello di mostrare come questa entità non sia stata frutto di contingenze e casualità ma il prodotto di un corpo di credenze e tradizioni oramai quasi interamente perdute.La perdita è particolarmente grave per l' autore perché furono quelle credenze e quelle idee che diedero corpo a quella cosa che conosciamo come Europa e che oggi non riusciamo più a riconoscere proprio per la perdita della memoria storica. Questo basta per rendere il libro decisamente attual

Leggi di più Leggi di meno
mari
Recensioni: 4/5

James Bryce non è uno storico di professione ma questo non inficia in alcun modo il rigore dell' opera sul sacro romano impero. Il merito principale che possiamo ascrivere all'autore è quello di mostrare come questa entità non sia stata frutto di contingenze e casualità ma il prodotto di un corpo di credenze e tradizioni oramai quasi interamente perdute.La perdita è particolarmente grave per l' autore perché furono quelle credenze e quelle idee che diedero corpo a quella cosa che conosciamo come Europa e che oggi non riusciamo più a riconoscere proprio per la perdita della memoria storica. Questo basta per rendere il libro decisamente attuale

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

3,8/5
Recensioni: 4/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(1)
4
(3)
3
(0)
2
(1)
1
(0)
Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore